Con l’intelligenza artificiale a portata di mano, non smettere di imparare!

Torniamo al 1977 e al singolo di Fleetwood Mac, “Do not Stop.”

“Non smettere di pensare al domani

Non fermarti, presto sarà qui

Sarà meglio, meglio di prima

Ieri se ne sono andati, ieri è andato. “

Nel nostro mondo moderno, i domani si profilano davanti a noi. Le nostre vite lavorative potrebbero durare per otto decenni. Pensa alle implicazioni. Solo 12 anni fa è stato rilasciato il primo iPhone. Gli smartphone sono ovunque ora e ci affidiamo a loro in modo sorprendente. Pensa a quali nuove tecnologie possono emergere per altri 70 anni!

Non possiamo più semplicemente imparare per un po ‘, guadagnare per un po’ e poi ritirarci.


L’attuale rivoluzione è come le precedenti rivoluzioni in cui i posti di lavoro sono stati distrutti e sono stati creati nuovi posti di lavoro. Per sopravvivere in un mondo in cui le persone vivono più a lungo e lavorano più a lungo, l’abitudine all’apprendimento permanente diventerà un’abilità di sopravvivenza essenziale. Dobbiamo diventare un’economia per l’apprendimento permanente!

Internet ha un ruolo da svolgere in questa trasformazione. Dove posso trovare risposte a Google, i ragazzi si rivolgono a YouTube per guardare i video “come fare”. Non molto tempo fa, la nuova mossa educativa più calda era il MOOC (Massive Open Online Course). Decine di migliaia potrebbero iscriversi a un corso, riducendo drasticamente il costo per persona. Alcune università hanno invertito la consueta pratica in aula. Gli studenti hanno partecipato al MOOC da casa e sono venuti in classe per imparare a risolvere insieme i problemi. Mentre un tempo questo concetto veniva ampiamente sovrastimato, ciò che è emerso è un programma di studi autonomo, a basso costo ed efficace. Georgia Tech è stata pioniera dei corsi di laurea in informatica e ingegneria online ad una frazione del costo dell’apprendimento in residenza.

Ecco un piccolo campione delle università associate ai fornitori MOOC edX e Coursera …

MOOC

Steve Case lo chiama Third Wave. Altri lo chiamano la quarta rivoluzione industriale. In qualunque modo lo chiamiamo, i nuovi posti di lavoro creati richiederanno nuove competenze e nuovi apprendimenti. Qualcuno dovrà programmare i miliardi di dispositivi dell’Internet of Things. Qualcuno dovrà riprogrammarli quando vengono trovati bug. Qualcun altro dovrà installarli e configurarli. Gli altri li faranno. E ancora più inventerà nuovi modi per utilizzare i dispositivi programmati, per equipaggiarli con nuove funzionalità AI. Stiamo entrando nel mondo infinito del software, dove tutto ciò che puoi programmare è possibile.

È molto importante riconoscere che le persone il cui lavoro evapora, a causa dell’intelligenza artificiale o dell’automazione o dell’invenzione in generale, potrebbero non essere preparate a fare i lavori appena creati a meno che non vengano riqualificati … ancora e ancora.

Abbiamo davvero bisogno di costruire questa nozione di apprendimento nel corso di una carriera nel nostro modo di pensare. Una vita lavorativa più lunga richiederà che impariamo a rimanere pertinenti. Vieni a pensarci, vivendo più a lungo, punto, esige che apprendiamo cose nuove. È un’abilità di sopravvivenza! Questo deve diventare la norma nella nostra società. “Non smettere di conoscere il domani. Ieri se ne sono andati, ieri è andato. “

Di ihal

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi