Unisciti a noi per l’evento leader mondiale sull’accelerazione della trasformazione aziendale con AI e dati, per i responsabili delle decisioni tecnologiche aziendali, presentato dall’editore numero 1 in AI e dati

Dina , una startup con sede a Chicago che sviluppa una piattaforma di assistenza domiciliare basata sull’intelligenza artificiale, ha annunciato oggi di aver raccolto 7 milioni di dollari. L’azienda afferma che il capitale verrà utilizzato per espandere i suoi prodotti e sostenere la sua missione di aiutare la transizione del settore sanitario all’assistenza domiciliare.

In risposta alla pandemia, aziende come Current Health e Twistle hanno collaborato con Providence e altri fornitori di servizi sanitari per sperimentare piattaforme di monitoraggio della salute a domicilio. Anche prima della pandemia, nove anziani su 10 hanno affermato che preferirebbero rimanere nelle proprie case nei prossimi 10 anni, evidenziando la necessità di soluzioni di monitoraggio sanitario a distanza.

Dina è stata cofondata nel 2015 da David Coyle e Ashish V. Shah, entrambi motivati ​​da esperienze personali con genitori più anziani. Nel 2011, Shah ha perso il padre di 65 anni per una malattia cardiaca. Allo stesso tempo, la madre di Coyle era malata e viveva in Irlanda, e lui trovava difficile rimanere in contatto con il suo team di assistenza e ricevere aggiornamenti regolari sulla salute.

La piattaforma di Dina collega ospedali e piani sanitari per identificare i partner di assistenza domiciliare utilizzando dati proprietari. La piattaforma contratta fornitori di servizi post-acuti, domiciliari e determinanti sociali e li aggiunge a una rete che consente ai membri dei team di assistenza di coordinare e condividere i dati dei pazienti, inclusi personale, autorizzazioni e coinvolgimento della famiglia e del caregiver. Dina può anche registrare le valutazioni dei fornitori come i caregiver personali e familiari per evidenziare le lacune nelle cure, avvisare i fornitori quando c’è un cambiamento nelle condizioni e connettere i pazienti con i database della comunità.

Dina offre un assistente virtuale basato sull’intelligenza artificiale che analizza i dati dei pazienti per identificare e consigliare interventi basati sull’evidenza. L’assistente misura e valuta le prestazioni di organizzazioni e partner e indirizza automaticamente i pazienti che richiedono un’attenzione immediata a consulti di telemedicina, follow-up in tempo reale da parte delle risorse umane e dei responsabili della salute sul lavoro o risorse di auto-cura.

Da una dashboard, gli utenti Dina possono tenere traccia delle tendenze a livello macro, insieme a scorecard individuali per i fornitori. Inoltre ottengono informazioni in tempo reale sugli indicatori che potrebbero causare un cattivo esito di salute di un paziente e possono identificare i pazienti che richiedono un’attenzione immediata.

In risposta alla pandemia, Dina ha lanciato nuovi strumenti per aiutare i datori di lavoro a gestire i rischi con i rapporti di conformità. Oltre a monitorare la disponibilità del personale, la piattaforma può controllare quotidianamente gli operatori sanitari prima dei loro turni tramite strumenti basati su messaggi di testo e fornire accesso a risorse come suggerimenti per il benessere e migliori pratiche di sicurezza.

Dina afferma di aver registrato una “rapida crescita” nel 2020, un aumento dei ricavi del 250%. Dall’inizio della pandemia, Dina ha ampliato la sua rete di assistenza domiciliare a 25 stati e ha facilitato oltre 3,1 milioni di “dialoghi digitali” per aiutare a gestire i sintomi del paziente e il recupero.

Osage Venture Partners ha guidato la serie A round annunciata oggi, con la partecipazione di investitori esistenti, partner strategici e First Trust Capital Partners di Wheaton, Illinois. Porta il totale raccolto di Dina a oltre $ 10 milioni.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi