Home / AI tecnologia / Google Assistant sarà presto in grado di agire come traduttore della vita reale in 27 lingue diverse italiano compreso

Google Assistant sarà presto in grado di agire come traduttore della vita reale in 27 lingue diverse italiano compreso

La nuova modalità interprete di Assistente Google può tradurre conversazioni, ma non è magia

Google Assistant sarà presto in grado di agire come traduttore della vita reale in 27 lingue diverse. Google ha annunciato oggi che l’assistente vocale sta ricevendo una nuova “modalità interprete” che può tradurre in tempo reale in modo da poter tenere conversazioni con qualcuno che non condivide la stessa lingua. Funziona, ma non è magico.

Sarai in grado di dire cose come “Ehi, Google, aiutami a parlare francese” o “Ehi, Google, sii il mio interprete francese” e Assistente Google mostrerà il testo su uno schermo intelligente che traduce le tue parole mentre parli . In seguito, aprirà il microfono affinché la seconda persona possa parlare nella loro lingua e le parole saranno tradotte sullo schermo contemporaneamente. Google Assistant riproduce anche le parole nella tua lingua madre.

LONTANO DAL PRIMO TENTATIVO DI GOOGLE DI TRADUZIONE IN TEMPO REALE, MA POTREBBE POTENZIALMENTE ESSERE UN GRANDE MIGLIORAMENTO RISPETTO AI TENTATIVI PASSATI
Non devi dire a Google in quale lingua stai parlando, come sarà in grado di dirlo, purché sia ​​una delle lingue supportate. Ma se due persone parlano l’una dell’altra, Google non capirà.

Abbiamo provato la modalità dell’interprete durante il CES parlando il mandarino. Sebbene sia un notevole miglioramento rispetto alla mancata comprensione di una lingua straniera, ci sono ancora alcuni nodi che devono essere risolti. È un po ‘innaturale nella pratica: devi parlare, aspettare che la traduzione sia elaborata, e ripetere fino a quando la tua conversazione è finita. C’è anche una possibilità che Google perderà semplicemente alcune delle tue frasi. Questo processo può essere stancante per conversazioni più lunghe.

Assistente Google ha avuto funzionalità bilingue da quando un aggiornamento è apparso in agosto , e questa è la stessa tecnologia alla base della nuova modalità interprete. Questo è ben lungi dall’essere il primo tentativo di Google alla traduzione in tempo reale – in aggiunta alla funzionalità multilingue di Google Assistant, Google ha anche inserito una funzione di traduzione nelle gemme Pixel nel novembre 2017 , che alla fine ha iniziato a fare il suo modo di tutte le cuffie che supportano Google Assistant scorso Ottobre. Mentre la funzionalità funziona, la traduzione a volte può essere rudimentale e imperfetta.

La nuova modalità interprete ha comunque il tempo di migliorare, comunque. La modalità arriverà per la prima volta su Google Home Hub e verrà pilotata presso i desk di concierge dell’hotel come quella visitata lunedì. Nei prossimi mesi dovrebbe essere implementato sui dispositivi Google Home e sugli smart display di terze parti di Lenovo, LG, JBL e altri.

Ecco un elenco completo di lingue supportate:

Arabo
Cinese
ceco
danese
olandese
Inglese
finlandese
francese
Tedesco
greco
hindi
ungherese
indonesiano
italiano
giapponese
coreano
polacco
portoghese
rumeno
russo
slovacco
spagnolo
svedese
tailandese
Turco
ucraino
vietnamita

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi