Improbable raccoglie 150 milioni di dollari per creare M² (MSquared), una rete e un ecosistema Metaverse alimentato dalla sua tecnologia Morpheus

● Improbable ha raccolto 150 milioni di dollari per creare M² (MSquared), una rete di metaversi interoperabili alimentata dalla sua tecnologia Morpheus.


Realizzazione di un data mesh con Starburst e TSYS
● M² consentirà ad aziende, marchi e creatori di stabilire i propri metaversi e attività Web3 all’interno della propria rete, organizzare esperienze su larga scala con le loro comunità che coinvolgono migliaia di giocatori e fornire interoperabilità con blockchain esistenti e attività Web3.

● Il round di finanziamento è stato guidato da Andreessen Horowitz e SoftBank Vision Fund 2, seguiti da una coorte di investitori Web3 e crypto tra cui Mirana, DCG, CMT, SIG ed Ethereal Ventures.

 

Improbable, la società di tecnologia del metaverso con sede nel Regno Unito, annuncia oggi di aver raccolto 150 milioni di dollari di finanziamenti per creare e sviluppare M² (MSquared), una rete di metaversi Web3 interoperabili alimentati dalla sua tecnologia Morpheus.

Secondo Bloomberg Intelligence*, l’opportunità di guadagno globale del metaverso dovrebbe valere 800 miliardi di dollari entro il 2024 e negli ultimi mesi ha visto pesanti investimenti. Tuttavia, le esperienze disponibili oggi non possono supportare il vasto numero di persone o la ricca interattività necessaria per mantenere la promessa del metaverso o sono piattaforme chiuse incapaci di fornire il livello di sofisticata interoperabilità e governance condivisa atteso dagli utenti e necessario per costruire economie virtuali investibili.

La rete M² combinerà la tecnologia Improbable Morpheus con nuovi servizi progettati per supportare l’interoperabilità, il commercio di risorse digitali e la governance in Web3. Riunirà aziende, comunità esistenti e fan di sport, musica, moda e intrattenimento e consentirà loro di interagire in densi spazi virtuali con una fedeltà senza precedenti. La rete è stata progettata per supportare l’integrazione con mondi esistenti e nuovi progetti. Improbable ha stabilito M² come entità distinta per consentire una migliore governance in collaborazione con altre aziende e, infine, con la sua comunità.

Improbable ha sviluppato per quasi un decennio una tecnologia che consente una complessità sempre maggiore nei mondi virtuali: l’azienda è un fornitore leader di servizi multiplayer a oltre 60 editori globali e attraverso la sua piattaforma di simulazione su larga scala supporta la missione di difesa del governo del Regno Unito. La sua tecnologia Morpheus, un’evoluzione del precedente prodotto SpatialOS dell’azienda, supporta oltre 10.000 giocatori, in grado di interagire tra loro in densi spazi virtuali. La piattaforma ora elabora oltre 350 milioni di operazioni di comunicazione al secondo (o operazioni) ed è stata dimostrata per la prima volta in eventi live con migliaia di giocatori nel 2021. Nel gennaio 2022, Improbable ha annunciato la sua trasformazione per accelerare nel metaverso.
Herman Narula, CEO di Improbable, ha dichiarato: “ Abbiamo fondato Improbable per rendere reale la promessa di incredibili mondi online che erano più che semplici giochi: erano estensioni delle nostre vite. Credo che il metaverso e il movimento Web3, anche se molto presto, rappresentino una ridefinizione irripetibile della nostra società verso una “economia di realizzazione” in cui le esperienze fatte da una rete aperta di creatori e imprese possono creare enormi opportunità per tutti. M² è il nostro contributo per stabilire questo futuro e speriamo di aiutare i nostri partner a catalizzare un metaverso aperto con molti partecipanti e storie di successo. Siamo entusiasti di collaborare attivamente con alcuni dei migliori investitori del settore per costruire questo nuovo ecosistema. “

“Dare alle persone gli strumenti per progettare i propri metaversi alla scala che Improbable consente, con l’interoperabilità e la componibilità web3 per espandere le reciproche creazioni, si tradurrà in alcune esperienze virtuali davvero rivoluzionarie”, ha affermato Chris Dixon, partner generale di Andreessen Horowitz. “Siamo sostenitori a lungo termine di Improbable e, sotto la guida di Herman, il team sta trasformando le loro alte visioni in realtà”.

” Riteniamo che la tecnologia di base che Improbable ha sviluppato consenta esperienze sociali senza rivali in termini di scala, risoluzione e fedeltà per migliaia di utenti simultanei “, ha affermato Antoine Theysset, partner di SoftBank Investment Advisers. ” Il metaverso emergente offre a Improbable e ai suoi partner l’opportunità di costruire collettivamente una rete leader e decentralizzata per avvicinare creatori e fan e premiarsi a vicenda con gettoni per i loro contributi. Abbiamo collaborato con Herman e il team durante l’evoluzione di Improbable e siamo entusiasti di supportarli nella costruzione di un altro elemento fondamentale del metaverso. “

“Improbable è abilitare nuovi tipi di esperienze immersive condivise che accelereranno un’ampia varietà di comportamenti degli utenti emergenti, molti dei quali stanno già mettendo radici nel mondo Web3. Questi includono comunità eque guidate dai giocatori, economie complesse guidate dai giocatori ed esperienze aperte basate sugli sviluppatori. Improbabile è la prima squadra a realizzarlo tecnicamente, su larga scala, in produzione. In qualità di principali sostenitori di BitDAO, siamo entusiasti di supportare il team Improbable – e, per estensione, tutti i futuri giocatori che faranno affidamento sulla tecnologia di Improbable – negli anni a venire”, hanno commentato Chris Kurdziel e Jon Allen di Mirana Ventures.
“La tecnologia di Improbable può aumentare di ordini di grandezza il numero di utenti simultanei e la complessità nel mondo del metaverso. DCG è entusiasta di collaborare con Improbable per rendere questa esperienza lo standard de facto e portare avanti l’adozione del metaverso”. – Matt Beck, Direttore degli Investimenti, Digital Currency Group.

“Mentre il metaverso continua ad evolversi, crediamo che la tecnologia di Improbable sarà un componente infrastrutturale fondamentale che ridefinirà il modo in cui gli utenti interagiranno in questo spazio in rapida crescita”, ha affermato Charlie Sandor, Investor di CMT Digital. “Siamo entusiasti di supportare il team Improbable in questo momento critico e crediamo che l’interoperabilità offerta da M² consentirà l’adozione di massa di esperienze metaverse uniche”.

“ Il metaverso è pieno di potenziale e di promesse, e crediamo che la tecnologia pionieristica creata da Improbable ne farà bene. Siamo fiduciosi che Improbable aiuterà le aziende a costruire e collegare mondi virtuali entusiasmanti e consentire esperienze virtuali significative “, ha commentato Sachin Jaitly, General Partner di Morgan Creek Capital.

“Avendo sviluppato l’IP per la creazione di una tecnologia rivoluzionaria per la realizzazione di mondi virtuali, Improbable è uno dei pochi giocatori a livello globale in grado di fornire l’infrastruttura backbone del metaverso. Indipendentemente dalla propria definizione del metaverso, la latenza e il throughput forniti da Improbable accoppiati con l’ecosistema di sviluppatori aperto che incoraggia l’innovazione senza autorizzazione, ci avvicina alla realizzazione della visione del metaverso che abbiamo sognato ” – Min Teo, amministratore delegato, Ethereal Ventures .
“La tecnologia di M² consente agli sviluppatori di creare e scalare metaversi componibili, risolvendo un’esigenza fondamentale per i nostri fondatori all’interno dell’acceleratore Alliance “, ha affermato Imran Khan, collaboratore di AllianceDAO.

Tra gli investitori che sostengono M² ci sono anche i partner Saranac, un ufficio privato per imprenditori e capitale familiare, in particolare tra cui Round13 DAF, Zinal Growth, il veicolo di investimento tecnologico di Guillaume Pousaz, David E. Rutter.

*Bloomberg Intelligence calcola che l’opportunità di guadagno globale del metaverso potrebbe avvicinarsi a 800 miliardi di dollari nel 2024 attraverso giochi, AR, VR e opportunità nei social, eventi dal vivo e intrattenimento.

A proposito di Improbable

Improbable è una società britannica di tecnologia metaverse. Partner improbabili con sviluppatori di videogiochi, società di intrattenimento e istituzioni accademiche e di difesa per abilitare mondi virtuali potenti di dimensioni e utilità senza precedenti.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi