Intel e Consilient uniscono le forze per utilizzare l’apprendimento federato per combattere le frodi finanziarie

Consilient, una società di nuova costituzione dedicata alla creazione di un sistema di nuova generazione per l’antiriciclaggio e il contrasto al finanziamento del terrorismo (AML / CFT), ha lanciato una nuova piattaforma di apprendimento federata e sicura basata su Intel® Software Guard Extensions (Intel® SGX ). La piattaforma di intelligenza artificiale (AI) mira a prevenire la criminalità finanziaria e consentire una collaborazione sicura tra le istituzioni finanziarie, contribuendo a proteggere la privacy e proteggere i dati.

Perchè importa
Secondo le Nazioni Unite , tra il 2-5% del prodotto interno lordo (PIL) viene riciclato a livello globale ogni anno, il che ammonta a $ 800 miliardi – $ 2 trilioni. Riconoscendo la necessità di andare oltre un sistema di monitoraggio manuale e frammentato, Consilient ha creato una soluzione intelligente, collaborativa e sempre attiva che sfrutta l’apprendimento federato e Intel SGX per rilevare le frodi finanziarie.

Automatizzando questo processo attraverso l’apprendimento federato, l’accesso a più set di dati, database e giurisdizioni viene crittografato senza mai rivelare i dati o le informazioni sensibili dei clienti alle diverse parti coinvolte. Il governo e le istituzioni finanziarie possono utilizzare questa nuova piattaforma per rilevare in modo più accurato ed efficiente le attività illecite, con tassi di falsi positivi inferiori, contribuendo a combattere la criminalità finanziaria, contrastare il riciclaggio di denaro di valore più elevato e consentire a persone e aziende legittime di gestire i rischi in modo più efficace.

“Quando le banche cercano di rilevare attività illecite e fraudolente, il sistema è altamente inefficiente e inefficace, con oltre il 95% del monitoraggio delle transazioni che rende falsi positivi e le istituzioni incapaci di vedere il rischio oltre le proprie mura. Con la tecnologia federata di apprendimento automatico di Consilient , supportata da Intel SGX, stiamo riprogettando il modo in cui le istituzioni finanziarie e le autorità scoprono e prevengono il rischio di criminalità finanziaria in modo dinamico e sicuro. Questo nuovo approccio consente alle organizzazioni di risparmiare sui costi, ridistribuire il personale e gestire e assegnare priorità ai rischi di finanza illecita più gravi in ​​modo efficiente ed efficace “.

  • Juan Zarate, co-managing partner globale e chief strategy officer di K2 Integrity e primo assistente segretario del Tesoro degli Stati Uniti per il finanziamento del terrorismo e i crimini finanziari

Come funziona
L’apprendimento federato è una tecnica di machine learning (ML) che preserva la privacy e un modello di elaborazione riservata che consente la formazione sull’IA senza centralizzare i dati. Consilient ha creato una piattaforma basata sul comportamento e basata su ML che gira sulla sua tecnologia DOZER ™. I modelli ML possono essere addestrati su più set di dati per rilevare e analizzare modelli “normali” e “anormali” che gli esseri umani e la maggior parte delle tecnologie attuali non possono. Ciò consente alle istituzioni, alle autorità e alle autorità di regolamentazione partecipanti di collaborare scoprendo e gestendo i rischi sistemici in modo più efficace, efficiente e sostenibile senza mettere a rischio i dati privati.

Questo modello di elaborazione è reso possibile tramite Intel SGX, che utilizza un ambiente di esecuzione attendibile (TEE) basato su hardware per isolare e proteggere il codice dell’applicazione ei dati specifici in memoria. La tecnologia aiuta a garantire che la radice della fiducia sia limitata a una piccola porzione dell’hardware dell’unità di elaborazione centrale e dell’applicazione ML stessa, riducendo la superficie di attacco per potenziali minacce e proteggendo meglio la riservatezza e l’integrità di codice e dati.

“L’applicazione della tecnologia Intel Software Guard Extensions (Intel SGX) nel settore finanziario è incredibilmente entusiasmante, ha affermato Anil Rao, vicepresidente e direttore generale di Intel, Data Platforms Security and Systems Architecture. “La finanza, come abbiamo visto in molti settori, è spesso limitata dalla condivisione sicura delle informazioni e i risultati iniziali dei test tra Intel e Consilient sono enormi promesse per il futuro della finanza collaborativa”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi