Home / Economia / Intellimize raccoglie 30 milioni di dollari per ottimizzare i siti web con l’intelligenza artificiale

Intellimize raccoglie 30 milioni di dollari per ottimizzare i siti web con l’intelligenza artificiale

Intellimize , una startup che mira ad aiutare i marketer a guidare le conversioni personalizzando i siti web, ha annunciato oggi di aver raccolto 30 milioni di dollari in finanziamenti di serie B guidati da Cobalt Capital, con la partecipazione di Addition, Amplify Partners, Homebrew e Precursor Ventures. Il CEO Guy Yalif afferma che i proventi, che portano il totale dell’azienda a oltre 50 milioni di dollari, saranno destinati all’espansione dei team di ingegneria e clienti di Intellimize.

La personalizzazione è sempre più fondamentale per aumentare le entrate aziendali. Secondo un recente sondaggio, il 74% dei clienti si sente frustrato quando il contenuto del sito Web non è personalizzato. Secondo McKinsey, le aziende che hanno abbracciato con successo la personalizzazione hanno trovato modi comprovati per aumentare dal 5% al ​​15% dei ricavi e dal 10% al 30% dell’efficienza delle spese di marketing, principalmente implementando raccomandazioni e comunicazioni attivate.

 
Yalif è l’ex capo del marketing verticale di Twitter e ha ricoperto posizioni dirigenziali presso Microsoft, Boston Consulting Group e Yahoo. Ha lanciato Intellimize con Brian Webb e Jin Lim nel 2016. In Yahoo, Yalif ha lavorato sia con il vicepresidente tecnico di Yahoo, Lim, sia con Webb, che era un architetto del team di raccomandazione di contenuti personalizzati di Yahoo.

“[Nell’ultimo anno] siamo stati impegnati ad aiutare i professionisti del marketing a creare siti Web ad alta conversione combinando le loro idee con il nostro apprendimento automatico”, ha detto Yalif a VentureBeat via e-mail. “Siamo diventati particolarmente popolari tra i marchi business-to-business insieme all’e-commerce. Ad esempio, abbiamo aiutato Snowflake a generare il 49% di lead in più con il loro sito Web, mentre Sumo Logic ha accelerato decenni di test tradizionali e ottimizzato su oltre 1 miliardo di versioni del loro sito.

AI-driven personalization
Intellimize sfrutta l’ intelligenza artificiale per generare pagine web per i visitatori in tempo reale. Consente ai clienti di ottimizzare per uno o più obiettivi contemporaneamente e di sfruttare i servizi di machine learning di terze parti per un’ulteriore personalizzazione, afferma Yalif, apportando modifiche in risposta ai comportamenti degli utenti.

“I siti Web di taglia unica sono la più grande opportunità sprecata in tutto il marketing per tutti i settori… L’ottimizzazione intelligente del sito Web è una tecnologia essenziale per il moderno stack di marketing e i nostri investitori condividono questo sentimento”, ha aggiunto.

I marketer iniziano creando esperienze per i potenziali clienti. L’intelligenza artificiale di Intellimize esegue quindi combinazioni di esperienze e apprende cosa converte, attingendo a dati tra cui posizione, tipo di dispositivo, ora del giorno, giorno della settimana e fonte di traffico. Infine, come parte dell’ultimo passaggio, la piattaforma offre ai clienti l’esperienza più performante.

 

Con Intellimize, Looker, con sede a San Mateo, in California, afferma di aver ottenuto un ritorno sull’investimento cinque volte superiore indirizzando i potenziali clienti a contenuti, richieste di demo e altri moduli web.

“Il nostro obiettivo è aiutare più operatori di marketing a fornire più entrate, più clienti e più lead alle vendite”, ha continuato Yalif. “Aiuteremo più esperti di marketing ossessionati dalle conversioni ad adattare dinamicamente i propri siti Web al comportamento mutevole di ciascun visitatore unico nel tempo”.

Il mercato della personalizzazione basata sull’intelligenza artificiale è cresciuto notevolmente negli ultimi anni. Nel giugno 2019, Amazon ha lanciato Personalizza , un servizio che supporta lo sviluppo di siti Web, app mobili e sistemi di gestione dei contenuti ed e-mail marketing che suggeriscono prodotti e forniscono risultati di ricerca personalizzati. Più di recente, Google ha aggiunto la personalizzazione delle app basata sull’intelligenza artificiale alla piattaforma di sviluppo di app Firebase . E dal lato delle startup, Evolv Technologies , Optimizely (acquisita da Episerver lo scorso anno) e altri hanno raccolto milioni di dollari per automatizzare i test web A/B con algoritmi di intelligenza artificiale.

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi