Home / Società / La presidenza di Biden dovrebbe mantenere l’IA e la R&S quantistica una priorità

La presidenza di Biden dovrebbe mantenere l’IA e la R&S quantistica una priorità

Come riportato dal Wall Street Journal , analisti e membri della Information Technology and Innovation Foundation (ITIF) si aspettano che la presidenza di Joe Biden continuerà a fare della ricerca e sviluppo per le tecnologie di intelligenza artificiale e di calcolo quantistico una priorità, sebbene aspetti dell’approccio di Biden a la regolamentazione e la spesa dovrebbero differire. Mentre gli investimenti federali in ricerca e sviluppo per il settore della tecnologia dell’informazione sono diminuiti nel corso degli ultimi decenni, a febbraio la Casa Bianca ha annunciato un piano per aumentare la spesa per l’IA e le tecnologie quantistiche e la presidenza Biden dovrebbe continuare a impegnarsi.

Al momento, i finanziamenti federali totali per la ricerca e lo sviluppo si attestano a circa 134,1 miliardi di dollari, mentre l’amministrazione Trump aveva proposto un aumento a 142,4 miliardi di dollari per il finanziamento totale della ricerca e sviluppo federale.

A febbraio l’amministrazione Trump ha annunciato un piano per aumentare la spesa annuale per l’IA di oltre 2 miliardi di dollari nel corso dei prossimi due anni. Ciò doveva essere accompagnato da un aumento dei finanziamenti per la scienza dell’informazione quantistica per un importo di 860 milioni di dollari nello stesso periodo. Secondo un analista della società di ricerca e consulenza Constellation Research, Ray Wang, è probabile che questi impegni durino sotto la presidenza Biden poiché entrambe le parti attribuiscono importanza alla competitività degli Stati Uniti all’interno dei settori. Infatti, presidente dell’ITIF, Robert D. Atkinson, l’ammontare dei finanziamenti per l’IA e le tecnologie dell’informazione quantistica potrebbe effettivamente aumentare durante l’amministrazione Biden. Questo perché si prevede che la presidenza Biden vedrà aumentare i finanziamenti complessivi per la R&S.

Secondo quanto riferito, la campagna Biden sta proponendo ulteriori finanziamenti per l’innovazione, che arrivano a circa $ 300 miliardi di dollari da qui al 2024. Il denaro andrebbe verso progressi non solo nel settore dell’informatica quantistica e dell’intelligenza artificiale, ma per altre innovazioni tecniche come il 5G e l’energia pulita. Ciò viene fatto in parte per mantenere competitivi gli Stati Uniti con la Cina, che ha investito pesantemente in questi stessi settori tecnologici.

È probabile che l’amministrazione di Biden vedrà un cambiamento negli approcci normativi. L’amministrazione potrebbe potenzialmente richiedere che gli algoritmi di intelligenza artificiale siano spiegabili e trasparenti entro determinati parametri prima di essere distribuiti per scopi aziendali.

Oltre agli aumenti di finanziamento precedentemente menzionati, si prevede che l’amministrazione Biden sosterrà le iniziative di ricerca e sviluppo che attualmente godono del sostegno bipartisan. Questi includono investimenti in sistemi di comunicazione quantistica.

La transizione tra le amministrazioni avviene proprio mentre le tecnologie quantistiche vengono pesantemente studiate per il loro potenziale di aumentare i sistemi di intelligenza artificiale . Gli attuali sistemi di IA sono limitati principalmente dalla quantità di dati a cui accedono e dalla rapidità con cui questi dati possono essere elaborati e analizzati. Molti dei problemi che i sistemi di intelligenza artificiale attualmente affrontano potrebbero essere affrontati da dati di addestramento superiori. I computer quantistici potrebbero essere utilizzati per fornire agli algoritmi di intelligenza artificiale trilioni di più punti dati, migliorando drasticamente utilità e precisione. I computer quantistici sono in grado di andare oltre i limiti della codifica binaria, potenziando teoricamente la potenza di elaborazione e rendendo i set di dati più grandi e diversificati.

I computer quantistici e l’intelligenza artificiale possono potenziarsi a vicenda . Mentre la tecnologia di calcolo quantistico potrebbe migliorare l’affidabilità e il potenziale dell’IA, l’IA potrebbe anche migliorare le prestazioni dei computer quantistici. I computer quantistici restituiscono risultati pieni di rumore, con il risultato corretto trovato da qualche parte all’interno di tutto il rumore. I supercomputer tradizionali potrebbero aiutare a eliminare gran parte del rumore.

La tecnologia quantistica è di grande interesse per i partiti politici negli Stati Uniti a causa delle crescenti preoccupazioni sulla sicurezza informatica e sembra probabile che l’amministrazione Biden manterrebbe gli investimenti nella tecnologia quantistica per questo motivo. Attualmente, uno dei principali progetti relativi al calcolo quantistico è un piano per sviluppare un Internet quantistico a livello nazionale , che consentirebbe la trasmissione sicura di informazioni sensibili relative alla sicurezza nazionale. Il piano è portato avanti da un gruppo di ricercatori e ingegneri guidati da membri del Dipartimento di Energia e dell’Università di Chicago. I ricercatori mirano a iniziare a lanciare Internet quantistico in circa un decennio.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi