Home / Economia / Le più grandi acquisizioni di aziende AI nel 2020, finora

Le più grandi acquisizioni di aziende AI nel 2020, finora


Sebbene l’anno 2020 sia iniziato con una crisi, il panorama tecnologico ha drasticamente guadagnato slancio e l’intelligenza artificiale ha svolto un ruolo cruciale in questa pandemia. Ed è per questo che la maggior parte delle aziende sta cercando di mettere le mani su questa tecnologia, assumendo esperti di intelligenza artificiale e analisi o assumendo startup di intelligenza artificiale.

Ogni anno vengono acquisite molte aziende di intelligenza artificiale, in particolare le promettenti startup che vengono inghiottite da grandi aziende tecnologiche al fine di espandere le loro capacità di intelligenza artificiale. Allo stesso modo, quest’anno hanno visto anche molte interessanti fusioni e acquisizioni nello spazio AI, nonostante la pandemia di COVID.

Ecco le principali acquisizioni AI del 2020, finora – in ordine casuale:

Apple ha acquisito Xnor.ai
Nel gennaio 2020, Apple ha annunciato che la società aveva acquisito una startup AI basata sui margini – Xnor.ai per un valore di $ 200 milioni. La società, Xnor.ai, impiega strumenti di machine learning e riconoscimento delle immagini per fornire capacità di intelligenza artificiale su dispositivi periferici a basso contenuto di risorse ed è stata una delle promettenti società di intelligenza artificiale da acquisire. L’acquisizione da parte di Apple è stata un tentativo di indirizzare i suoi sforzi verso il edge computing per mantenere le informazioni degli utenti più private e accelerare l’elaborazione. Non solo il computing basato sui bordi riporta i dati dal cloud al dispositivo, migliorando i tempi di risposta, ma consente anche programmi più veloci che utilizzerebbero un numero significativamente inferiore di dati.

NVIDIA ha comprato Mellanox
Nell’aprile 2020, NVIDIA ha annunciato il completamento dell’acquisizione di Mellanox Technologies , un fornitore israeliano-americano di prodotti di rete informatica per un importo di $ 7 miliardi. Un’acquisizione che è stata inizialmente annunciata a marzo 2019, è stata ritardata di un anno per ottenere l’approvazione da tutte le autorità necessarie al fine di procedere. Con questa acquisizione , NVIDIA ha affermato di unire le competenze di entrambe le società per affrontare le sfide della crescente domanda globale di servizi Internet di consumo e l’applicazione dell’intelligenza artificiale per accelerare la scienza dei dati dal cloud al limite e la robotica. Inoltre, questo accordo consentirà ai clienti di ottenere prestazioni più elevate, un migliore utilizzo delle risorse di elaborazione e costi operativi ridotti.

Amazon ha acquistato Zoox
A giugno di quest’anno, Amazon ha annunciato la sua acquisizione di una guida autonoma – Zoox . Fondata nel 2014, Zoox ha già raccolto quasi $ 1 miliardo di finanziamenti per sviluppare una tecnologia di guida autonoma per fornire una soluzione full-stack per il ride-ride. Con questa acquisizione, Amazon mirava a consolidare la propria posizione nel settore autonomo. Insieme a questo, Amazon ha anche investito molto nello sviluppo di droni o robot di consegna autonomi per entrare nel gioco di consegna dei robot. Con Zoox, Amazon utilizzerà la tecnologia autonoma dell’azienda nel suo processo di consegna, offrendo allo stesso tempo enormi dimensioni e risorse all’avvio per sviluppare la sua visione.

Snap Acquista AI Factory
La società madre di Snapchat, Snap, all’inizio di quest’anno, a gennaio, ha annunciato l’ acquisizione di una visione ucraina del computer e di una startup basata sull’intelligenza artificiale – AI Factory. La società è nota per collaborare con AI Factory per sviluppare la funzione video animata basata su selfie di Snapchat. Secondo i rapporti, la società è stata acquisita con un importo dichiarato di $ 166 milioni per potenziare le funzionalità di realtà aumentata per Snapchat, nonché i suoi occhiali, occhiali. È interessante notare che la società, AI Factory, è stata co-fondata da Victor Shaburov, che è stato direttore dell’ingegneria di Snap ma è partito nel maggio 2018 per fondare AI Factory.

Accenture acquisisce Byte Prophecy
A metà di quest’anno, a maggio 2020, Accenture ha anche acquisito una società di analisi di big data – Byte Prophecy , al fine di soddisfare la crescente domanda dei propri clienti di intelligenza artificiale e analisi digitale su scala aziendale. Con l’acquisto di Byte Prophecy, Accenture mira a migliorare la velocità e l’agilità nel fornire analisi avanzate e soluzioni di intelligenza artificiale ai propri clienti aziendali. Con la tecnologia e le capacità di consulenza di Byte Prophecy, insieme alla sua cultura dell’innovazione incentrata sul cliente, Accenture mira ad aggiungere circa 50 esperti in scienza dei dati e ingegneria dei dati, con particolare attenzione all’automazione delle informazioni.

Brillio acquisisce Cognetik
Nel tentativo di aumentare le capacità di analisi, Brillio, una società di consulenza e soluzioni di tecnologia digitale, nel luglio 2020, ha annunciato l’acquisizione di Cognetik . Con l’aggiunta di questa società di dati e approfondimenti, Brillio mira a rafforzare i propri servizi di analisi per i propri clienti. Le capacità di Cognetik nell’analisi e nell’esperienza dei clienti e del marketing all’interno dell’ecosistema Adobe consentiranno inoltre a Brillio di fornire soluzioni di settore avanzate per la personalizzazione e le esperienze omnicanale. Inoltre, la presenza nelle consegne di Cognetik in Romania consentirà a Brillio di espandere le sue capacità di consegna globali e assumere talenti qualificati nel continente dell’UE e servire i clienti nei centri di sviluppo al di fuori dell’India.

Tech Mahindra acquisisce Zen3 Infosolutions
Ultimo ma non meno importante, nel febbraio 2020, Tech Mahindra ha anche annunciato l’acquisto di Zen3 Infosolutions , una società di AI con sede negli Stati Uniti, per $ 64 milioni. Secondo l’accordo, la consociata indiana è stata acquisita da Tech Mahindra, in India, mentre Tech Mahindra, negli Stati Uniti, ha acquisito la Zen3 Infosolution in America. L’accordo è stato fatto interamente in contanti e mirava a far avanzare le capacità di intelligenza artificiale di Tech Mahindra con l’esperienza Zen3 nell’ingegneria del prodotto software, test DevOps, machine learning, AI e analisi. Con acquisizioni simili nel corso degli anni, Tech Mahindra ha mostrato capacità promettenti nel migliorare i suoi servizi nel settore dell’intelligenza artificiale con continue acquisizioni di aziende basate sull’intelligenza artificiale.

Cisco ha acquisito ThousandEyes
A maggio di quest’anno, colosso della rete, i sistemi Cisco hanno annunciato l’ acquisto di ThousandEyes , una società di intelligence di rete con sede a San Francisco. Riferito a $ 1 miliardo, da una fonte sconosciuta, l’accordo faceva parte della folle acquisizione di Cisco per espandere il suo portafoglio cloud. Secondo il comunicato, la società farà parte dei servizi di rete di Cisco gestiti da Todd Nightingale. L’accordo è avvenuto tra la pandemia di COVID, quindi è stato fatto online per affrontare il futuro in cui Internet sta giocando un ruolo cruciale nella strategia IT di un’azienda. Inoltre, questo accordo rimuoverà la delimitazione tra reti pubbliche e private.

Microsoft ha acquisito Softomotive
Maggio, quest’anno, Microsoft ha anche fatto un annuncio dell’acquisizione di Softomotive per l’automazione dei processi robotici con sede nel Regno Unito . Con questo accordo, il colosso della tecnologia ha dichiarato che avrebbe utilizzato lo strumento di automazione desktop robotizzato WinAutomation e ProcessRobot dell’azienda per la creazione di robot software e piattaforme RPA aziendali. L’annuncio è stato fatto durante l’evento virtuale di Microsoft per quest’anno in cui la società ha affermato di costruire connettori di Softomotive per applicazioni da SAP, nonché schermi terminali legacy e Java. Gli strumenti di automazione despota di Softomotive forniranno inoltre ai clienti opzioni aggiuntive per chiunque sia in grado di creare un bot e automatizzare attività basate su Windows e abilitare la connettività RPA a varie nuove app e servizi.


Intel ha acquistato Moovit
Maggio 2020, Intel ha acquistato una startup israeliana per il transito intelligente – Moovit, per circa $ 900 milioni. Dopo la popolarità di Moovit per aver fornito aggiornamenti in tempo reale agli utenti dei servizi di ride-ride, il colosso del chipmaker ha deciso di integrarlo. Tuttavia, la società spingerà Intel Mobileye a diventare un fornitore di mobilità completo, compresi i servizi robotaxi, pur rimanendo una filiale indipendente. La compagnia aveva già effettuato un giro di investimenti da 50 milioni di dollari a Moovit nel 2018, che con questa acquisizione migliorerà la tecnologia di visione della sicurezza, che è fondamentale per i veicoli senza conducente.

Accenture ha acquisito Mudano
All’inizio di quest’anno, a febbraio, prima di acquisire Byte Prophecy, Accenture ha acquistato Mudano, che è una società di consulenza sui dati strategici con sede nel Regno Unito. L’acquisizione dell’azienda mirava a migliorare le capacità di analisi, dati e intelligenza artificiale di Accenture e si unirà alla sua unità di intelligenza applicata che impiega scienziati dei dati, ingegneri dei dati e professionisti dell’IA. Accenture è stata conosciuta per la sua struttura di crescita basata sull’acquisizione, per cui portando nuovi talenti e capacità, l’azienda si concentra sulla crescita organica.

ServiceNow ha acquistato Loom Systems
Una delle acquisizioni iniziali dell’anno, nel gennaio 2020, ServiceNow ha annunciato l’acquisizione della società israeliana AIOps – Loom Systems. Fondato nel 2015, l’acquisto di Loom Systems aiuterà ServiceNow ad espandere la sua copertura AIOps. Inoltre, l’accordo mira a riunire le innovazioni AI dei sistemi Loom con la capacità di AI Ops di ServiceNow per aiutare i clienti a prevenire problemi IT.

Appian ha acquisito Novayre Solutions
Nel tentativo di creare uno sportello unico per l’automazione, con le migliori soluzioni per flusso di lavoro, intelligenza artificiale e RPA, Appian ha acquistato la società RPA Novayre Solutions . Novayre Solutions SL è lo sviluppatore della piattaforma RPA Jidoka, che è attualmente il software RPA con il punteggio più alto su Gartner Peer Insights (> 50 recensioni) e Appian ha beneficiato in modo massiccio dell’accordo. La prima acquisizione in assoluto di Appian amplierà il suo vantaggio nell’automazione a basso codice aggiungendo funzionalità RPA. Appian afferma di sviluppare processi end-to-end in cui umani, robot e intelligenza artificiale possono coesistere in modo coordinato.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi