Home / Economia / L’iper-personalizzazione grazie all’intelligenza artificiale

L’iper-personalizzazione grazie all’intelligenza artificiale

Parlo con imprenditori di tutto il mondo, sono continuamente sorpreso da due importanti realtà che sembrano passare inosservate e che sono destinate a trasformare il modo in cui le aziende interagiscono con i loro clienti.

In primo luogo, mentre l’intelligenza artificiale (AI) rimane una parola d’ordine, molte persone sono ancora inconsapevoli di come gli algoritmi avanzati sono diventati. Non stiamo parlando di un algoritmo di filtraggio collaborativo che predice quale Netflix mostra che vorrete vedere dopo. Gli algoritmi di oggi sono in grado di imitare il processo decisionale umano su compiti complessi come comporre musica e prevedere quali argomenti sono di interesse per i vostri rappresentanti del Congresso .

Mi piace dimostrare la seconda realtà chiedendoti di estrarre il tuo smartphone e guardarlo (se non lo stai usando per leggere questo articolo, cioè). Il dispositivo che hai in mano ha più potenza di calcolo del modulo lunare che ha messo un uomo sulla luna. La complessità dell’IA e la potenza di calcolo in una crescente proliferazione di endpoint (come smartphone e dispositivi Internet of things), insieme a enormi quantità di dati per formare modelli, sta dando una grande opportunità alle aziende di comunicare in modi completamente nuovi.

Ecco alcune aree che ogni business leader dovrebbe esplorare all’interno dell’IA e dello spazio di comunicazione.

Riconoscimento dell’immagine

Anche se può sembrare strano, un computer è ufficialmente migliore di un umano nel riconoscere un’immagine. Diversi algoritmi di riconoscimento delle immagini vengono ora applicati all’elaborazione in tempo reale e ai flussi video in diretta grazie alla maggiore disponibilità di risorse di elaborazione come GPU e chipset specializzati di apprendimento automatico. La capacità di identificare rapidamente oggetti e aree di interesse in flussi live in tempo reale trova ampia applicazione in una vasta gamma di settori.

Ad esempio, ci sono droni che possono sorvolare migliaia di acri per identificare e rilevare le perdite quando i coyote (sì, coyote!) Masticano le linee di irrigazione a goccia che irrigano gli alberi di pistacchio. La qualità dell’immagine e le elevate capacità di calcolo dei droni, combinate con algoritmi veloci in grado di identificare perdite di acqua dai flussi in tempo reale, possono essere un potente strumento di risparmio idrico nelle applicazioni agricole su larga scala.

Un’intera serie di altre applicazioni nel settore dell’energia, dell’industria aeronautica e dei servizi sul campo sono state attivamente esplorate attraverso l’applicazione intelligente di tecniche di elaborazione delle immagini in tempo reale.

Riconoscimento facciale

Non c’è un’immagine più sfumata da riconoscere del volto umano. Infatti, l’analisi biometrica che utilizza il riconoscimento facciale si è dimostrata molto più sicura della rilevazione delle impronte digitali; ad esempio , la tecnologia FaceID nell’iPhone X di Apple ha un tasso di falsi positivi di 1 su 1.000.000 (rispetto a 1 su 50.000 per Touch ID).

Mentre gran parte del lavoro di riconoscimento facciale si concentra sulla sicurezza, può avere un impatto molto potente sulle relazioni con i clienti e sui servizi sul campo. L’analisi del sentiment è in aumento come un modo per capire cosa pensano i tuoi clienti mentre interagiscono con il tuo brand. Viene anche utilizzato come meccanismo che consente interazioni di alta qualità con i clienti. In Cina, i consumatori sono già in grado di pagare con riconoscimento facciale in luoghi che variano da KFC a negozi di alta moda, supermercati e banche . È così semplice e intuitivo, mi aspetto che penetrerà nei mercati di tutto il mondo.

Pensa a come interagisci attualmente con le persone negli sforzi del servizio clienti. Esistono modi in cui questo livello di riconoscimento facciale potrebbe approfondire la comprensione e, a sua volta, aumentare la soddisfazione del cliente? Ad esempio, alcune aziende emergenti stanno utilizzando nuovi meccanismi come la realtà combinata per aiutare a migliorare i risultati con i servizi sul campo e le interazioni con i clienti.

Hyper-Personalizzazione

Questa è un’area in cui vediamo alcuni degli usi più all’avanguardia dell’IA. L’incredibile potenza dei dispositivi ha portato a un mondo in cui i servizi possono essere personalizzati su misura per ogni utente di un servizio. Considera che il tuo smartphone può ora essere classificato come dispositivo medico di classe 1 a causa della sua capacità di elaborare informazioni relative alla salute. Google può guardare un’immagine di alta qualità dei tuoi occhi presa dal vivo dal tuo smartphone e prevedere le condizioni delle coronarie, semplicemente ispezionando l’immagine. Alla fine, tecniche come questa, accoppiate a dispositivi indossabili intelligenti, dispositivi domestici e input da vari sensori ed endpoint potrebbero essere utilizzate per costruire una mappa estesa di te e delle tue preferenze, creando servizi iper-personalizzati per te.

L’opportunità per l’iper-personalizzazione è quasi illimitata. I tuoi clienti sono coinvolti con la tua azienda in un modo che ti consente di analizzarli come individui in tempo reale?

Credo che ogni settore sarà toccato dall’evoluzione dell’IA e dalla proliferazione dell’elaborazione degli endpoint superpotenti. Questa combinazione continuerà a trasformare le aziende in ogni verticale, dall’assicurazione all’assistenza sanitaria all’istruzione. Le organizzazioni più lungimiranti inizieranno a studiare questa opportunità ora per raggiungere il successo lungo la strada.

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi