Home / Economia / Loadsmart raccoglie 90 milioni di dollari per i trasporti intelligenti nei camion

Loadsmart raccoglie 90 milioni di dollari per i trasporti intelligenti nei camion

Quando si tratta delle aspettative dei clienti, la pandemia ha cambiato tutto
Scopri come accelerare il servizio clienti, ottimizzare i costi e migliorare il self-service in un mondo incentrato sul digitale.

Loadsmart , una startup con sede a New York che sfrutta l’intelligenza artificiale e centinaia di fonti di dati per automatizzare la prenotazione dei carichi di camion, ha annunciato oggi un round di $ 90 milioni a una valutazione “a nord di $ 400 milioni”. Il finanziamento arriva dopo che la startup di 300 persone ha registrato una crescita dei ricavi del 250% tra gennaio e novembre e ha ampliato la sua offerta per supportare il trasporto ferroviario.

Circa l’ 80% di tutto il carico negli Stati Uniti viene trasportato dai 7,1 milioni di persone che guidano rimorchi a pianale, furgoni a secco e altri mezzi pesanti per 1,3 milioni di aziende di autotrasporti del paese. Il settore degli autotrasporti genera 726 miliardi di dollari di entrate all’anno e si prevede che crescerà del 75% entro il 2026. Anche prima della pandemia, la consegna dell’ultimo miglio stava rapidamente diventando la parte più redditizia della catena di approvvigionamento, con la società di ricerca Capgemini che fissa la sua parte della torta al 41%.

Gli algoritmi di Loadsmart tentano di mantenere i vettori all’interno della sua rete pieni e di ridurre al minimo le miglia a vuoto – viaggi durante i quali non trasportano nulla – abbinando i carichi con circa 900.000 corsie di trasporto disponibili. Gli spedizionieri sulla piattaforma possono richiedere preventivi istantanei che tengono conto del tempo stimato di carico, della merce coinvolta e del carico complessivo, dopodiché gli viene offerta la scelta di prenotare i camion direttamente o tramite le API di Loadsmart.

Loadsmart offre il monitoraggio del carico in tempo reale guidato dal GPS attraverso la sua dashboard web e l’app mobile, che emettono entrambe notifiche in ogni fase del processo di consegna e di adempimento. Inoltre controlla quotidianamente i vettori per garantire quelli che afferma essere “i più elevati standard di sicurezza, conformità assicurativa e punteggi di affidabilità” del settore.

Nei cinque anni trascorsi dal lancio di Loadsmart negli Stati Uniti, Felipe Capella, chief product officer, afferma che la società ha investito molto nell’analisi dei dati. Loadsmart ha recentemente analizzato tutti i controlli su strada dei camion eseguiti negli Stati Uniti negli ultimi anni per costruire una mappa termica dei camion fermi, che ha utilizzato per delineare le società di autotrasporto e i 272.000 trasportatori stimati che circolano sulle strade statunitensi. Inoltre, ha progettato un sistema interno che automatizza il compito monotono (e dispendioso in termini di tempo) di classificare i documenti di spedizione, comprese le distinte base e le fatture, utilizzando l’apprendimento automatico.

Più del 60% dei carichi di Loadsmart oggi proviene da algoritmi, afferma Capella, e questi algoritmi hanno aiutato alcuni dei suoi clienti a ridurre l’esposizione spot e il tempo di esecuzione degli acquisti fino al 50% e al 90%, rispettivamente. Nel caso di Daimler Trucks North America (DTNA), Loadsmart afferma di aver ridotto il tempo di elaborazione della spedizione da cinque ore a 18 minuti e il tempo di consegna dei corrieri sperimentato nel ricevere i pagamenti da un mese a soli due giorni.

Loadsmart ha recentemente lanciato un componente aggiuntivo per Fogli Google e Microsoft Excel che offre ai caricatori la possibilità di prezzare e prenotare le spedizioni senza bisogno del proprio sistema di gestione dei trasporti. In un’altra pietra miliare, lo scorso agosto Loadsmart ha completato un pilota automatizzato di spedizione e consegna con Starsky Robotics, startup di veicoli autonomi ormai defunta.

Naturalmente, Loadsmart non è l’unico attore nel settore del broker di merci digitali. Convoy , con sede a Seattle , che ha raccolto centinaia di milioni di dollari da finanziatori come Jeff Bezos e Bill Gates, vanta una piattaforma chiamata Dynamic Backup che ottimizza le guide di instradamento dai prezzi garantiti in tempo reale per il trasporto contrattuale. Transfix , che opera a New York, ha un mercato online che abbina i carichi ai conducenti. E Uber ha recentemente esteso la sua piattaforma di gestione della flotta Uber Freight alle piccole e medie imprese.

Ma Salgado e Capella sostengono che Loadsmart sta costruendo uno slancio verso l’alto. Conta già “diverse” società Fortune 100 tra i suoi clienti attuali ed ex, tra cui Daimler e Anheuser-Busch InBev ed Electrolux, e le entrate sono cresciute del 250% da gennaio.

“In Loadsmart, abbiamo scoperto che COVID-19 ha accelerato in modo significativo la curva di adozione della tecnologia. Il nostro tasso di adozione nel secondo trimestre è stato superiore a tutto il 2019 messo insieme, a ulteriore conferma del desiderio del settore di far avanzare e ottimizzare le operazioni attraverso l’uso di tecnologie avanzate “, ha detto un portavoce a VentureBeat via e-mail. “Prima della pandemia, la trasformazione digitale attesa da tempo stava spingendo un passaggio secolare dall’analogico al digitale e dal mattone all’online. COVID ha accelerato un processo che poteva richiedere da due anni a pochi mesi. Le aziende che hanno investito in tecnologia all’inizio erano in una posizione migliore per resistere alla tempesta causata dalla pandemia e crediamo davvero che gli altri debbano agire ora o essere lasciati indietro “.

Il round di serie C annunciato oggi è stato guidato da BlackRock e ha visto la partecipazione di TFI International e Maersk. Porta il totale raccolto di Loadsmart a oltre $ 146,4 milioni.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi