La startup di intelligence operativa NetSpring ottiene $ 13 milioni 

NetSpring , una startup che offre una piattaforma per fornire intelligenza operativa basata sull’intelligenza artificiale alle imprese, ha annunciato oggi di aver raccolto 13 milioni di dollari in un round di serie A guidato da Dell Technologies Capital. La società prevede di utilizzare l’investimento, che ha visto anche la partecipazione di Khosla Ventures e Wipro Ventures , per rafforzare il proprio team e sviluppare l’infrastruttura della propria soluzione.

Con la rapida digitalizzazione, l’automazione, la strumentazione delle esperienze digitali e la crescita del numero di dispositivi connessi, le organizzazioni stanno affrontando un’esplosione di volumi di dati sugli eventi, indipendentemente dal settore. Questi dati appena generati, grezzi, a livello di transazione sono immediatamente utilizzabili e hanno il potenziale per informare varie decisioni aziendali operative, migliorando l’efficienza e la redditività di qualsiasi organizzazione. Tuttavia, le aziende spesso non riescono a sfruttare questa opportunità; la maggior parte dei sistemi di analisi tradizionali viene eseguita come un processo offline su dati obsoleti, lontano dal flusso di dati freschi dalle operazioni quotidiane in tempo reale.

 
L’approccio retrospettivo ritarda il rilevamento e la risoluzione di problemi operativi immediati come il degrado dell’esperienza del cliente (come i rallentamenti del gateway di pagamento), le interruzioni delle API, l’esposizione al rischio o le interruzioni della catena di approvvigionamento.

Intelligenza operativa basata sull’intelligenza artificiale di NetSpring
Fondata nel 2019 da Vijay Ganesan, Priyendra Deshwal, Satyam Shekhar e Abhishek Rai, NetSpring risolve questa sfida con una piattaforma cloud-native che vive online dove vengono creati i dati. La soluzione, operando come un centro di comando unificato, si integra nelle operazioni quotidiane di un’azienda (applicazioni transazionali e di collaborazione) e utilizza AI/ML per generare approfondimenti fruibili continui da eventi in streaming di dati in movimento e dati di riferimento statici a riposo , consentendo analisi e processi decisionali operativi più rapidi.

 
“La piattaforma di NetSpring elabora continuamente ogni evento nel sistema e avvisa in modo proattivo gli utenti di anomalie e modelli di interesse nei dati, in tempo reale”, ha detto a VentureBeat Ganesan, che è il CEO di NetSpring. “La piattaforma fornisce anche interfacce visive e interfacce di scripting avanzate, per la diagnostica e l’analisi della causalità per trovare rapidamente la causa principale dei problemi operativi”.

Le aziende che utilizzano la soluzione basata sull’intelligenza artificiale di NetSpring possono anche eseguire query a bassa latenza sui dati in streaming e agire su eventi aziendali improvvisi con azioni correttive manuali e automatizzate su applicazioni rivolte all’esterno e infrastruttura interna.

“Che si tratti di coinvolgimento continuo con i clienti, abbinamento dinamico domanda-offerta, ottimizzazione delle esperienze di prodotto, gestione efficiente del rischio, prezzi/promozioni dinamici o reazione a eventi competitivi, NetSpring aiuta le aziende ad avere un impulso in tempo reale sulle loro operazioni aziendali – continuamente e su larga scala”, ha detto Ganesan.

Differenziazione
Fornitori come Databricks e Amplitude offrono soluzioni sulla stessa linea. Tuttavia, NetSpring afferma di differenziarsi come piattaforma integrata di dati e applicazioni, fornendo ai clienti una soluzione end-to-end con un ambiente di composizione delle applicazioni senza codice, flusso di eventi avanzato e capacità di analisi dimensionale slice-and-dice per l’osservabilità aziendale attuabile .

 
“Offriamo anche un motore di calcolo unico basato sulla tecnologia Converged Analytical Processing (CAP), ovvero il primo motore di query batch e streaming convergente scalabile con storage integrato. Ciò consente di servire una ricca classe di casi d’uso di intelligenza operativa che altri sistemi non possono oggi fare”, ha aggiunto Ganesan.

Andando avanti, l’azienda si concentrerà sul rafforzamento della sua ingegneria, inclusa la sua infrastruttura SaaS. Prevede inoltre di espandere i propri team di vendita e marketing per portare la soluzione a più clienti. Mira ad avere clienti sulla scala di dozzine entro la prima metà del 2022.

“Abbiamo una visione audace che tra qualche anno, se guardi al macchinario di analisi dei dati in qualsiasi grande impresa, vedrai tre cose chiave che alimentano una vasta classe di carichi di lavoro di analisi di base: un tubo di streaming come Apache Kafka, un data lake cloud su negozi come AWS S3 e NetSpring Operational Intelligence Platform. Crediamo fermamente che ciò si tradurrà in una massiccia semplificazione, riduzione dei costi e maggiore sofisticatezza analitica presso le aziende, con un enorme impatto sull’agilità aziendale”, ha affermato Ganesan.

Secondo Gartner , l’aumento dell’IA creerà 2,9 trilioni di dollari di valore aziendale nel 2021. Entro il 2030, il supporto/potenziamento decisionale supererà tutti gli altri tipi di iniziative di IA aziendali, rappresentando il 44% del valore aziendale globale derivato dall’IA.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi