Home / Hardware AI / Nvidia Morpheus

Nvidia Morpheus

Nvidia annuncia Morpheus, un framework per app basato sull’intelligenza artificiale per la sicurezza informatica

Durante il suo keynote virtuale GTC 2021 questa mattina, Nvidia ha annunciato Morpheus, un framework di app “cloud-native” volto a fornire ai partner di sicurezza informatica competenze di intelligenza artificiale che possono essere utilizzate per rilevare e mitigare gli attacchi di sicurezza informatica. Utilizzando l’apprendimento automatico, Morpheus identifica, acquisisce e agisce su minacce e anomalie, comprese fughe di dati sensibili, tentativi di phishing e malware.

Morpheus è disponibile in anteprima da oggi e gli sviluppatori possono richiedere l’accesso anticipato sulla pagina di destinazione di Nvidia .

Riflettendo il ritmo di adozione, l’IA nel mercato della sicurezza informatica raggiungerà un valore di 38,2 miliardi di dollari entro il 2026, progetti Markets and Markets . È aumentato da $ 8,8 miliardi nel 2019, che rappresenta un tasso di crescita annuale composto di circa il 23,3%. Proprio la scorsa settimana, uno studio del MIT Technology Review Insights e Darktrace ha rilevato che il 96% dei dirigenti di grandi aziende sta valutando l’ adozione di una “IA difensiva” contro gli attacchi informatici.

Morpheus consente essenzialmente ai nodi di calcolo nelle reti di fungere da sensori di difesa informatica: Nvidia afferma che le sue unità di elaborazione dati BlueField-3 recentemente annunciate possono essere configurate specificamente per questo scopo. Con Morpheus, le organizzazioni possono analizzare i pacchetti senza replica delle informazioni, sfruttando la telemetria in tempo reale e l’applicazione delle policy, nonché l’elaborazione dei dati a livello periferico. Grazie all’intelligenza artificiale, Morpheus può apparentemente analizzare più dati di sicurezza rispetto ai framework di app di sicurezza informatica convenzionali senza sacrificare costi o prestazioni.

Gli sviluppatori possono creare le proprie competenze Morpheus utilizzando modelli di deep learning e Nvidia afferma che i fornitori “leader” di hardware, software e soluzioni di sicurezza informatica stanno lavorando per ottimizzare e integrare le offerte di sicurezza del data center con Morpheus, tra cui Aria Cybersecurity Solutions, Cloudflare, F5, Fortinet, Guardicore Canonical, Red Hat e VMware. Morpheus è anche ottimizzato per funzionare su una serie di sistemi certificati Nvidia di Atos, Dell, Gigabyte, H3C, HPE, Inspur, Lenovo, QCT e Supermicro.

Le aziende ripongono sempre più fiducia nell’IA difensiva come Morpheus per combattere il numero crescente di minacce informatiche. Nota come risposta autonoma, l’IA difensiva può interrompere gli attacchi in corso senza influire sulle attività quotidiane. Ad esempio, dato un ceppo di ransomware che un’azienda non ha riscontrato in passato, l’intelligenza artificiale difensiva può identificare i modelli di comportamento nuovi e anormali e fermare il ransomware anche se non è associato a indicatori di compromissione noti pubblicamente (ad esempio, comando nella lista nera -e-controllo di domini o hash di file malware).

Secondo il suddetto sondaggio MIT e Darktrace, il 44% dei dirigenti sta valutando sistemi di sicurezza abilitati all’intelligenza artificiale e il 38% sta implementando una tecnologia di risposta autonoma. Ciò concorda con i risultati di Statista. In un’analisi del 2019, l’azienda ha riferito che circa l’80% dei dirigenti del settore delle telecomunicazioni ritiene che la propria organizzazione non sarebbe in grado di rispondere agli attacchi informatici senza l’intelligenza artificiale.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi