La startup di trascrizione AI Otter.ai ha annunciato oggi di aver raccolto $ 50 milioni in un round di serie B che include $ 10 milioni in note convertibili ed è stato guidato da Spectrum Equity. Con i fondi, la società prevede di triplicare il proprio organico nel prossimo anno, assumendo i suoi team di intelligenza artificiale, deep learning, elaborazione del linguaggio naturale, ingegneria frontend e backend e leadership.

Non c’è carenza di concorrenza nel mercato della trascrizione audio , che si stima valga 31,82 miliardi di dollari entro il 2025. Ma Otter.ai – ex AISense – la startup dietro il servizio di sintesi vocale Otter , è riuscita a ritagliarsi una nicchia per se stessa nei cinque anni dalla sua fondazione. Il fatturato dell’azienda è salito alle stelle dell’800% nel 2020 quando Otter ha visto l’adozione in oltre 230 paesi. E la società afferma di aver trascritto oltre 100 milioni di riunioni, per 3 miliardi di minuti fino ad oggi.

Otter.ai è stata fondata dal CEO Sam Liang e dal vicepresidente dell’ingegneria Yun Fu nel 2016. Liang ha guidato il team di localizzazione di Google che ha sviluppato il “punto blu” sull’app Google Maps e ha lanciato la startup mobile Alohar, che è stata acquisita da Alibaba nel 2013.

La tecnologia di base di Otter.ai, sviluppata da un team proveniente da Google, Yahoo, Facebook, MIT, Stanford, Duke e Cambridge, è ottimizzata per le conversazioni. Può distinguere tra i parlanti utilizzando una tecnica chiamata diarizzazione, generando una stampa unica per la voce di ogni persona. Le trascrizioni vengono elaborate nel cloud e rese disponibili dal Web, in Dropbox o nell’app mobile di Otter.ai per dispositivi iOS e Android. Lì, possono essere cercati, copiati e incollati, fatti scorrere, modificati e condivisi con una nuvola di parole nella parte superiore di ogni registrazione che tiene traccia dei termini più utilizzati.

“L’elevata precisione di Otter è il risultato degli algoritmi che consentono all’app di” apprendere “”, ha detto un portavoce a VentureBeat. “All’inizio si trattava soprattutto di persone che parlavano inglese con una varietà di accenti – regionali negli Stati Uniti e ottimizzati anche per affrontare accenti come quello di Liang e i miliardi di anglofoni del pianeta. Liang era sempre stato frustrato dal fatto che gli accenti non fossero compresi dai sistemi di elaborazione del linguaggio naturale “.

Otter.ai compete con Microsoft 365 , che può ospitare eventi dal vivo con funzionalità basate sull’intelligenza artificiale come il riconoscimento facciale dei partecipanti e la conversione autonoma della voce in testo, nonché strumenti di trascrizione delle riunioni di Cisco e delle startup Voicera , Verbit , Trint, Simon Dice e Scribie. Ma Otter.ai cerca di differenziare il proprio servizio con prezzi competitivi. Otter Pro parte da $ 8,33 al mese, il che lo rende solo leggermente più costoso del livello aziendale dell’azienda, che costa $ 20 al mese. Otter.ai offre anche un piano gratuito, con 600 minuti di trascrizione al mese e spazio di archiviazione cloud illimitato.

Otter.ai ha recentemente introdotto Otter nel mercato dell’istruzione con Otter for Education , che consente agli istruttori di controllare l’accesso alle trascrizioni registrate e integra i servizi di disabilità degli studenti e le tecnologie di accessibilità. Otter.ai ha recentemente lanciato Otter for Teams , una soluzione in abbonamento progettata per soddisfare le esigenze delle piccole e medie imprese con gestione degli account, provisioning, reporting e altre funzionalità. Questa estate, Otter.ai ha presentato Otter for Events, un servizio che utilizza la tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale di Otter per catturare le conversazioni degli eventi e trasformarle in trascrizioni in tempo reale.

Otter.ai offre plug-in per Zoom e Google Meet che consentono ai partecipanti di ottenere una didascalia in tempo reale della riunione, seguita da una trascrizione. Fa parte di Otter Live Notes, l’offerta di Otter.ai che consente ai partecipanti di aprire una trascrizione direttamente da una videoconferenza o dopo una riunione. Otter Live Notes consente agli utenti di accedere ad alcune delle stesse funzionalità in tempo reale disponibili in Otter Voice Meeting Notes, che possono essere avviate direttamente da una piattaforma di videoconferenza.

L’elenco crescente di organizzazioni che hanno sperimentato o stanno utilizzando attivamente Otter include la California State University, la Columbia University e la Warwick Business School. Otter.ai afferma di avere milioni di utenti e si aspetta che la pandemia continuerà ad alimentare la crescita.

“Di giorno in giorno diventa più chiaro che il lavoro a distanza e ibrido sono tendenze che sono destinate a restare”, ha detto Liang a VentureBeat via e-mail. “Di conseguenza, dobbiamo ripensare le riunioni per renderle più produttive per tutti coloro che partecipano a questo nuovo mondo virtuale con strumenti di produttività e collaborazione”.

Beyond Spectrum, Horizons Ventures, Draper Associates, GGV Ventures e Draper Dragon Fund hanno partecipato all’ultimo round di finanziamento di Otter.ai. Porta la Lost Altos, società con sede in California, ad oggi aumentata a oltre 63 milioni di dollari.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi