ReadyWorks si assicura 8 milioni di dollari in un finanziamento di serie A guidato da NEXT Investors di Credit Suisse Asset Management
L’azienda accelera la crescita della sua tecnologia Digital Platform Conductor (DPC), consentendo alle aziende di trasformare le operazioni IT e ridurre i rischi
 ReadyWorks , un gestore di piattaforme digitali (DPC) che sfrutta l’intelligenza artificiale e l’automazione intelligente per ridurre i rischi e i costi della trasformazione dell’infrastruttura IT, ha annunciato oggi di aver chiuso $ 8 milioni nella serie A finanziamento guidato da NEXT Investors di Credit Suisse Asset Management.

Con questo investimento, ReadyWorks espanderà la sua piattaforma tecnologica per aiutare le aziende ad accelerare i loro sforzi di trasformazione digitale in risposta alle interruzioni causate dalla pandemia che continuano a creare sfide per la forza lavoro globale in mezzo a operazioni sempre più distribuite. Pioniere nello spazio DPC, ReadyWorks accelererà la sua strategia di go-to-market per consentire alle aziende di guidare la trasformazione dell’infrastruttura IT gestendo al contempo i rischi e mantenendo la continuità aziendale.

“Gli ambienti IT aziendali sono diventati sempre più complessi poiché le aziende si sono rese conto che i sistemi legacy non sono in grado di aiutarli ad arrivare dove devono essere”, ha affermato Andrew Sweeney , co-fondatore di ReadyWorks. “Gli strumenti e i processi manuali che le aziende utilizzano spesso introducono rischi, aumentano i costi e ritardano l’esecuzione di programmi di trasformazione critici. Ci concentriamo sullo sfruttamento dell’intelligenza artificiale e sull’automazione intelligente per aiutare le aziende a ridefinire il modo in cui vengono gestiti i programmi di trasformazione IT in modo che possano accelerare l’adozione di innovazioni tecnologiche senza violare l’accesso ai sistemi aziendali critici.”

La piattaforma ReadyWorks è stata creata da un team di ingegneri e project manager che hanno fornito programmi di trasformazione IT alle aziende negli ultimi 20 anni. La tecnologia DPC dell’azienda è nata nelle trincee informatiche, dove sistemi in silos e processi manuali sono spesso i fattori di accesso all’innovazione e creano rischi per la sicurezza e la governance dei dati.

“Siamo entusiasti di lavorare con il team di ReadyWorks”, ha affermato Greg Grimaldi , Co-Head e Portfolio Manager di NEXT Investors presso Credit Suisse Asset Management. “ReadyWorks adotta un approccio differenziato nei confronti degli sforzi di trasformazione digitale, che è un problema critico per le aziende di oggi.”    

Informazioni su ReadyWorks

ReadyWorks è un conduttore di piattaforma digitale (DPC), una tecnologia emergente che sfrutta l’intelligenza artificiale e l’automazione intelligente per ridurre i rischi e i costi della trasformazione dell’infrastruttura IT. ReadyWorks orchestra completamente programmi di trasformazione dell’infrastruttura IT complessi e fornisce alle aziende un modo per garantire la continuità aziendale durante l’esecuzione di questi programmi. A differenza degli strumenti di gestione dell’infrastruttura legacy, che creano silos di dati e introducono rischi nei programmi IT, ReadyWorks funge da piattaforma centrale di comando e controllo per orchestrare questi strumenti per fornire risultati di business trasformativi. La piattaforma analizza le informazioni sull’intero patrimonio IT – endpoint, utenti, applicazioni e tutte le loro interdipendenze – definisce le regole per il cambiamento e utilizza l’intelligenza artificiale, l’apprendimento automatico e l’automazione intelligente per implementare tali modifiche. ReadyWorks offre ai team IT una visione olistica dell’ambiente, dell’impatto delle modifiche future su tale ambiente e di come e quando tali modifiche dovrebbero essere apportate in modo che gli utenti e le operazioni aziendali non ne risentano. Per maggiori informazioni visitawww.ReadyWorks.com

Informazioni su Credit Suisse


Credit Suisse è uno dei principali fornitori di servizi finanziari al mondo. La nostra strategia si basa sui principali punti di forza del Credit Suisse: la sua posizione di leader nella gestione patrimoniale, le sue capacità specializzate nell’investment banking e la sua forte presenza nel nostro mercato interno, la Svizzera . Cerchiamo di seguire un approccio equilibrato alla gestione patrimoniale, mirando a capitalizzare sia l’ampio bacino di ricchezza all’interno dei mercati maturi sia la crescita significativa della ricchezza nell’Asia del Pacifico e in altri mercati emergenti, servendo anche i mercati sviluppati chiave con un’enfasi su Svizzera . Credit Suisse impiega circa 49.950 persone. Le azioni nominative (CSGN) di Credit Suisse Group AG sono quotate in Svizzerae, sotto forma di American Depositary Shares (CS), a New York . Ulteriori informazioni su Credit Suisse sono disponibili su www.credit-suisse.com .

ReadyWorks

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi