Ora un GPT dedicato per il settore finanziario
Il settore bancario non è in grado di implementare modelli di intelligenza artificiale a un ritmo rapido poiché esiste una lacuna nella distribuzione del deep learning.
 
SambaNova Systems ha lanciato SambaNova GPT Banking, una soluzione specifica che sfrutta il deep learning per guidare la trasformazione digitale delle banche. GPT Banking è concepito per i modelli linguistici di grandi dimensioni delle banche ed è offerto come servizio in abbonamento per semplificare il processo di implementazione dei modelli linguistici più avanzati in tempi rapidi. 

Le banche possono sfruttare la tecnologia per eseguire:

Analisi del sentiment: scansiona i social media, la stampa e i blog per comprendere il sentiment del mercato, degli investitori e degli stakeholder.
Riconoscimento delle entità: riduci l’errore umano, classifica i documenti e riduci il lavoro manuale/ripetitivo.
Generazione del linguaggio: elaborare, trascrivere e assegnare priorità ai reclami, estrarre le informazioni necessarie e creare documenti per migliorare la soddisfazione del cliente.
Traduzione in lingua: traduzione in lingua per ampliare la base di clienti.
Il settore bancario non è in grado di implementare modelli di intelligenza artificiale a un ritmo rapido poiché esiste una lacuna nella distribuzione del deep learning. SambaNova vuole ridurre il tempo necessario per implementare un modello , che di solito è di circa 18 mesi a partire dalla creazione di un team di data science, infrastruttura IT, formazione e distribuzione di un modello linguistico di grandi dimensioni . 

“GPT Banking ha il potenziale per trasformare quasi ogni aspetto dell’attività bancaria, dal miglioramento delle operazioni alla gestione del rischio e della conformità. I clienti mi dicono che sono molto entusiasti della capacità di GPT Banking di personalizzare veramente l’esperienza del cliente, con approfondimenti più ricchi che consentono loro di comprendere le esigenze in evoluzione dei clienti”, ha affermato Rodrigo Liang, CEO e co-fondatore dell’azienda. 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi