Home / Hardware AI / Square D Energy Center di Schneider Electric

Square D Energy Center di Schneider Electric

Square D Energy Center di Schneider Electric è una soluzione di alimentazione domestica intelligente all-in-one

Una delle grandi cose del CES è vedere l’inaspettato. Una delle mie scelte per la migliore tecnologia del CES 2021 è stata il nuovo Square D Energy Center di Schneider Electric, una delle aziende leader nelle soluzioni di gestione dell’energia. Il mercato dell’elettronica di consumo è stato invaso da gadget per la casa intelligente per diversi anni, ma questo prodotto Schneider Electric guarda alla casa intelligente da una prospettiva diversa iniziando prima dalla fonte di alimentazione. Lo Square D Energy Center mette l’intelligenza nel cuore della tua casa.


La caratteristica più notevole del nuovo Energy Center è che assomiglia a una scatola interruttore standard con 60 circuiti e può sostituire la scatola dell’interruttore principale da 225 A che è già nella maggior parte delle case senza modifiche significative. Tuttavia, le somiglianze finiscono qui. L’Energy Center non solo può connettersi alla normale rete elettrica, ma è anche progettato per connettersi ad altre fonti di energia, inclusi i generatori solari, autonomi, le batterie o praticamente qualsiasi altro tipo di soluzione di generazione o accumulo di energia. C’è un inverter da corrente continua (CC) a corrente alternata (CA) da Solar Edge che si collega direttamente sul retro della scatola. Ciò risolve una delle maggiori sfide dell’incorporazione di fonti di alimentazione aggiuntive in una casa e / o del tentativo di sfruttare più fonti per applicazioni off-grid che devono essere convertite da CC a CA in apparecchi di alimentazione. L’Energy Center è anche istituito per supportare i sistemi di ricarica dei veicoli elettrici (EV). Di conseguenza, l’Energy Center può eseguire le funzioni che normalmente richiedono tre o quattro scatole – il pannello degli interruttori e i connettori aggiuntivi e i controller per i sistemi di alimentazione e di ricarica automatica – fornendo allo stesso tempo protezione contro le sovratensioni per l’intera casa.

Inoltre, l’Energy Center funziona come un hub intelligente per il controllo della potenza in tutta la casa. Utilizzando l’hardware e il software “Wiser” integrati nell’Energy Center, un consumatore ha ora un unico punto di informazione e controllo dell’alimentazione per la casa. Il software Wiser è impressionante. Utilizzando AI e analisi, la piattaforma può determinare quali prodotti sono collegati a quali interruttori, anche quando più prodotti sono collegati alla stessa linea elettrica attraverso una o più prese. Idealmente, si vorrebbe ogni prodotto su una singola linea, ma non è pratico cablare ogni dispositivo e richiederebbe molti più interruttori e fili attraverso una casa. Il modo in cui altre soluzioni per la casa intelligente aggirano questo problema è utilizzando l’indirizzo IP di ciascuna unità collegata tramite un hub o un router. Lo svantaggio di questo metodo è che potresti dover utilizzare più hub e standard di interfaccia e utilizzare più applicazioni per controllare la tua casa. Oltre a identificare l’assorbimento di corrente su ciascuna linea, l’Energy Center può fornire informazioni sul momento migliore della giornata per utilizzare i principali apparecchi in base al consumo di energia e alle fonti di alimentazione disponibili. Può anche determinare quando un’appliance potrebbe avere problemi o sta per guastarsi a causa di requisiti di alimentazione superiori al normale. Attraverso le linee elettriche, l’Energy Center consente di controllare l’alimentazione a prodotti intelligenti o stupidi dall’interruttore utilizzando una singola applicazione. Certo, questo consente solo il controllo del potere, ma questo è un punto chiave per iniziare. l’Energy Center può fornire informazioni sul momento migliore della giornata per utilizzare i principali apparecchi in base al consumo di energia e alle fonti di alimentazione disponibili. Può anche determinare quando un’appliance potrebbe avere problemi o sta per guastarsi a causa di requisiti di alimentazione superiori al normale. Attraverso le linee elettriche, l’Energy Center consente di controllare l’alimentazione a prodotti intelligenti o stupidi dall’interruttore utilizzando una singola applicazione. Certo, questo consente solo il controllo del potere, ma questo è un punto chiave per iniziare. l’Energy Center può fornire informazioni sul momento migliore della giornata per utilizzare i principali apparecchi in base al consumo di energia e alle fonti di alimentazione disponibili. Può anche determinare quando un’appliance potrebbe avere problemi o sta per guastarsi a causa di requisiti di alimentazione superiori al normale. Attraverso le linee elettriche, l’Energy Center consente di controllare l’alimentazione a prodotti intelligenti o stupidi dall’interruttore utilizzando una singola applicazione. Certo, questo consente solo il controllo del potere, ma questo è un punto chiave per iniziare. Energy Center consente di controllare l’alimentazione di prodotti intelligenti o stupidi dall’interruttore utilizzando una singola applicazione. Certo, questo consente solo il controllo del potere, ma questo è un punto chiave per iniziare. Energy Center consente di controllare l’alimentazione di prodotti intelligenti o stupidi dall’interruttore utilizzando una singola applicazione. Certo, questo consente solo il controllo del potere, ma questo è un punto chiave per iniziare.

Un’altra caratteristica interessante dell’Energy Center è la capacità di classificare le linee e gli apparecchi e di controllare gli elementi quando viene a mancare l’alimentazione in quella che viene chiamata modalità “carico critico”. Ad esempio, se perdi energia di rete e il tuo sistema passa a un generatore o batterie di riserva, Energy Center ti consente di programmare e controllare quali elettrodomestici avrebbero ancora accesso all’alimentazione, come il frigorifero, alcune luci LED a bassa potenza e forse una stufa in una notte fredda. Altre vipere energetiche come PC e TV possono essere bloccate dall’accesso all’alimentazione. Allo stesso modo è possibile programmare altre condizioni di controllo per le varie linee. Questo è limitato alla linea, ma la maggior parte degli apparecchi principali in genere ha le proprie linee elettriche e interruttori. E quale genitore non ha pensato di poter spegnere tutto nella stanza del proprio bambino quando è ora di andare a letto?

Oltre all’Energy Center, Schneider Electric ha anche introdotto alcuni punti vendita intelligenti che lavoreranno in collaborazione con l’Energy Center per fornire ulteriori informazioni e controllo e ha piani per ulteriori prodotti per la casa intelligente. Le prese sono controllate tramite Wi-Fi o Z-Wave e tramite assistenti virtuali come Alexa e Google Assistant. Il software applicativo Wiser funziona su un telefono Android o iOS con accesso all’Energy Center tramite una connessione Internet Wi-Fi.


La sostenibilità è stato un tema chiave al CES 2021 e questo prodotto si inserisce sicuramente in una categoria di vita sostenibile. Uno dei motivi per cui l’Energy Center ha attirato la mia attenzione è che attualmente sto costruendo una casa sostenibile e un ranch sostenibile. Di conseguenza, ho esaminato e recensito prodotti per la casa intelligente negli ultimi tre anni. Quello che ho scoperto è che se voglio rendere la mia casa il più intelligente possibile, si otterranno almeno 150 indirizzi IP e mi costeranno almeno $ 30.000 in più. Non solo il costo è una preoccupazione, ma sono anche preoccupato per la selezione dei prodotti ora e per il supporto per loro quando gli standard e le tecnologie di interfaccia cambiano o per essere in grado di sostituirli con unità simili in 5-10 anni. Sono anche preoccupato per la potenza aggiuntiva che questi prodotti intelligenti trarranno perché sto cercando di ridurre al minimo il consumo di energia costruendo una casa ad alta efficienza energetica con Insulated Concrete Forms (ICFs) e utilizzando il riscaldamento e il raffreddamento solare e geotermico passivo. Inoltre, devo fare affidamento su un satellite per la connessione a Internet, che è limitato ai dati. I dispositivi intelligenti concessi non useranno molta più energia o invieranno e riceveranno quantità significative di dati, ma quando ne avrai più di 100, la potenza ei dati inizieranno a sommarsi.

Quello che mi piace dell’Energy Center è il modo in cui risolve molti dei complessi problemi che i proprietari di case devono affrontare quando pensano alla sostenibilità e man mano che i veicoli elettrici diventano più diffusi. Sono anche impressionato dall’intelligenza della piattaforma e dalle capacità di controllo programmabili. Tuttavia, sarebbe bello vedere l’uso delle comunicazioni powerline per evitare di dover inviare tutte le informazioni su Internet, il che crea problemi di sicurezza dei dati e limita il controllo dei dispositivi durante un’interruzione di corrente. Tuttavia, mi aspetto di vedere altri miglioramenti di Square D Energy Center man mano che la piattaforma matura e l’azienda introduce ulteriori prodotti per la casa intelligente.

L’Energy Center segna anche una trasformazione fondamentale per Schneider Electric da quella che sarebbe meglio essere descritta come una società industriale a una società di elettronica di consumo, creando nuove opportunità per l’azienda in futuro. È anche un altro esempio del mercato che adotta l’AI. Tirias Research ritiene che entro il 2025 quasi tutti i nuovi prodotti utilizzeranno l’intelligenza artificiale per lo sviluppo, la produzione e / o l’utilizzo in modo nativo, attraverso il cloud o entrambi. Le aziende che non adottano l’intelligenza artificiale sia per i loro processi che per i prodotti / servizi saranno lasciate indietro. Schneider Electric non è l’unica azienda che lavora su soluzioni per la gestione energetica della casa intelligente, ma l’Energy Center ha il più alto livello di integrazione e funzionalità che abbiamo visto finora, dando all’azienda un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi