Home / AI tecnologia / Un nuovo sistema robotico di costruzione sviluppato dagli ingegneri della Purdue University

Un nuovo sistema robotico di costruzione sviluppato dagli ingegneri della Purdue University

Il sistema robotico può accelerare la costruzione
Un nuovo sistema robotico di costruzione sviluppato dagli ingegneri della Purdue University può aiutare le società di costruzioni a creare edifici più velocemente. Il sistema si basa su un design meccanico innovativo e una tecnologia di visione artificiale.

Jiansong Zhang è un assistente professore di tecnologia per la gestione delle costruzioni presso il Purdue Polytechnic Institute.

“Il nostro lavoro aiuta ad affrontare la carenza di forza lavoro nel settore edile automatizzando le operazioni di costruzione chiave”, ha affermato Zhang. “In un cantiere, ci sono molti fattori sconosciuti che un robot da costruzione deve essere in grado di spiegare in modo efficace. Ciò richiede tecnologie di rilevamento e di ragionamento molto più avanzate di quelle comunemente utilizzate in un ambiente di produzione. “

Il design del sistema
Uno dei principali vantaggi del sistema di nuova concezione è che limita la quantità di apparecchiature necessarie per determinate attività. Ad esempio, il design personalizzato e dell’effettore significa che lo stesso braccio può sia posizionare che fissare il materiale, piuttosto che le due attività che devono essere separate.

Attraverso l’uso di algoritmi di visione artificiale progettati specificamente per questo sistema robotico da costruzione, può rilevare gli elementi dell’edificio. Gli ingegneri possono quindi prendere i dati BIM (Building Information Modeling) in diversi ambienti e abbinarli agli elementi dell’edificio.

Questo processo consente agli esperti di identificare ostacoli e rischi per la sicurezza mentre il sistema è in funzione.

“Basando il rilevamento per il nostro braccio robotico sulla tecnologia di visione artificiale, piuttosto che su sistemi di rilevamento più limitati e costosi, abbiamo la capacità di completare molte attività di rilevamento con un unico sensore economico”, ha detto Zhang. “Questo ci consente di implementare un sistema più robusto e versatile a un costo inferiore.”

Robotica in costruzione
Il nuovo sviluppo ha grandi implicazioni per il settore delle costruzioni, poiché il settore vede molta meno automazione rispetto ad altri. Fa ancora molto affidamento su manodopera intensiva, il che è vero per l’edilizia commerciale, la demolizione e la ristrutturazione.

Nonostante questa forte dipendenza dal lavoro manuale, il settore sarà rivoluzionato dall’intelligenza artificiale e dalla robotica. La tecnologia sta avanzando, con sviluppi come quello della Purdue University che giocano un ruolo chiave.

Uno dei maggiori ostacoli all’intelligenza artificiale e alla robotica in questo settore è che i robot spesso richiedono un ambiente controllato. Non è il caso dei cantieri, spesso sporadici e incontrollati, che cambiano in tempo reale. Man mano che limitazioni come queste verranno superate, ci sarà un maggiore uso della robotica in questo settore, poiché sono altamente produttivi e possono costruire edifici in modo molto più efficiente.

Alla Purdue University, ricercatori universitari hanno assistito nello sviluppo del sistema nel laboratorio di automazione e costruzione intelligente (AutoIC) di Zhang. È stato dimostrato al 2021 Technology Showcase dell’OCT: The State of Innovation.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi