Uniphore acquisisce Customer Service AI Startup Colabo

L’ unicorno dell’IA conversazionale del call center Uniphore ha acquisito la startup AI per l’automazione della conoscenza aziendale Colabo per una somma non rivelata. Uniphore prevede di aumentare i suoi agenti di servizio clienti virtuali forniti ai clienti con gli strumenti di intelligenza artificiale di Colabo per estrarre informazioni utili da database e raccolte di documenti.

MINIERE DI CONOSCENZA DELL’IA
Uniphore offre agenti del servizio clienti virtuali ai clienti aziendali per interagire con i clienti che chiamano per domande o reclami. Fornire risposte al di là delle basi di solito richiede un database su misura per l’IA o frequenti trasferimenti a persone in grado di navigare nel sistema di informazioni legacy che confonderebbe la maggior parte degli agenti virtuali. Colabo afferma di risolvere il problema dell’automazione conversazionale ordinando ed estraendo le informazioni richieste in tempo reale, anche se i dati sono del tutto non strutturati. La startup israeliana aggiunge flessibilità agli agenti virtuali in modo che non debbano rivolgersi agli esseri umani per chiedere aiuto con la stessa frequenza e migliora l’esperienza del cliente con gli agenti di intelligenza artificiale.

“Fin dall’inizio, abbiamo costruito Colabo con una visione per aiutare a personalizzare le esperienze dei clienti da quando contattano un’azienda fino a quando il loro problema viene risolto”, ha affermato Yoav Dembak, CEO di Colabo. “Oggi, sono orgoglioso di dire che abbiamo raggiunto questo obiettivo e porteremo ulteriormente la nostra visione integrandoci nell’IA conversazionale e nella piattaforma di automazione di Uniphore, portando rigore, agilità e precisione all’avanguardia in ogni richiesta di contact center”.

Colabo segna la terza acquisizione di Uniphore nell’ultimo anno, dopo la piattaforma di sviluppo low-code Jacada e la società di analisi emotive dell’espressione facciale Emotion Research Lab. Questa è la prima società acquistata da Uniphore da quando ha raccolto 400 milioni di dollari in un round guidato dalla NEA a febbraio. Ciò ha portato la valutazione di Uniphore a $ 2,5 miliardi, sfondando la classifica “unicorno” da miliardi di dollari in 15 anni e $ 610 milioni di investimenti dopo il lancio. Il denaro probabilmente ha contribuito a facilitare l’acquisto di Colabo e l’integrazione della sua tecnologia nel set di strumenti di analisi e elaborazione del linguaggio naturale aziendale di Uniphore. Ci sono molti finanziamenti e acquisizioni in corso nell’IA aziendale, come l’acquisto da parte di Gupshup di Active AI e Knowlaritynegli ultimi mesi attesta. Colabo offre a Uniphore più modi per competere mentre si confronta con i rivali dell’IA aziendale.

“In parole povere, i consumatori di oggi si aspettano l’accesso a informazioni aggiornate per risolvere i loro problemi e i contact center possono fornire esperienze migliori con le ultime tecnologie che fanno esattamente questo”, ha affermato Umesh Sachdev, CEO di Uniphore. “Questa acquisizione riunisce capacità uniche per dotare le aziende di nuovi strumenti che forniscono una rapida risoluzione alle domande dei consumatori e forniscono agli agenti informazioni utilizzabili in tempo reale”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi