Home / Economia / All Things IBM 2021 l’evento annuale della Big Blue tutto incentrato sulla AI Intelligenza Artificiale

All Things IBM 2021 l’evento annuale della Big Blue tutto incentrato sulla AI Intelligenza Artificiale

L’IA ha mangiato IBM Think

L’intelligenza artificiale pervade ogni sessione dell’evento annuale IBM.
L’evento virtuale di “All Things IBM” è diventato “All Things AI”, dai chip al software, da Watson a SAP, e da aziende come SalesForce, Siemens, Natwest, Dow e altre. Onestamente, se potessi cercare “AI” nelle trascrizioni di Think, troverei centinaia o addirittura migliaia di istanze. Ogni sessione, ogni relatore e la maggior parte delle tecnologie discusse riguardavano il modo in cui l’IA sta trasformando il mondo. Iniziamo esaminando un rapporto sull’adozione dell’IA globale , rilasciato in concomitanza con l’evento Think, quindi esaminiamo alcune delle tecnologie AI, in particolare il nuovo Watson Orchestrate. Assicurati di cercare il mio prossimo blog Forbes sull’IBM Research AI Hardware Center per ulteriori dettagli tecnici.

Adozione sul mercato dell’IA: buone notizie e cattive notizie.
In un rapporto commissionato da IBM, Morning Consult ha rilevato che quasi un terzo dei professionisti IT a livello globale afferma di implementare la tecnologia AI, mentre quasi la metà afferma che le proprie aziende stanno valutando l’intelligenza artificiale. Ma le differenze regionali sono enormi, con circa il 50% degli intervistati di Cina e India che affermano che le loro aziende hanno già implementato un po ‘di intelligenza artificiale, mentre tutti gli altri paesi sono molto indietro, con un tasso di implementazione inferiore al 30%. Inoltre, il rapporto ha rilevato che le imprese più grandi hanno il 70% di probabilità in più di implementare progetti di intelligenza artificiale rispetto alle aziende più piccole e che oltre un terzo degli intervistati ha riferito che la loro azienda non ha implementato alcun progetto di intelligenza artificiale. (Un elenco di queste società potrebbe fornire un buon elenco di potenziali clienti per i cortometraggi.)


IBM ha annunciato una versione in anteprima di un nuovo servizio Watson chiamato Watson Orchestrate, un’intelligenza artificiale che aiuta i knowledge worker professionisti ad automatizzare le attività ordinarie e fornisce suggerimenti per ulteriori passaggi in un flusso di lavoro produttivo. tutto attraverso un’interfaccia in linguaggio naturale. La demo è stata piuttosto avvincente, ma non è ancora chiaro quanto questa tecnologia possa essere integrata con altri software. IBM ha affermato che Orchestrate potrebbe integrarsi con Slack, e-mail e calendari e fornisce anche competenze preconfigurate che IBM ha addestrato, quindi è un buon inizio.


La scorsa settimana, IBM Research AI Hardware Center ha annunciato un nuovo strumento, chiamato AI Hardware Composer, per aiutare a spianare la strada verso il computing analogico. Il Composer fornisce l’accesso alle librerie analogiche open source di IBM con un’interfaccia di facile utilizzo, consentendo sia ai principianti che agli sviluppatori esperti di creare modelli di intelligenza artificiale accurati per la futura distribuzione su dispositivi analogici. I ricercatori di intelligenza artificiale possono testare strumenti di ottimizzazione della rete neurale per progettare modelli compatibili con l’hardware analogico. Il Rensselaer Polytechnic Institute sta già progettando corsi per studenti per imparare a sfruttare tali modelli utilizzando Composer di IBM. Si noti che alcune aziende, tra cui Intel e Mythic, hanno iniziato a testare i primi motori di elaborazione analogici, quindi questo viaggio è in corso.

Conclusioni
Ok, dire “AI” mille volte non ti rende un’azienda di intelligenza artificiale, ma IBM desidera incorporare l’IA nei suoi prodotti e servizi dove può aggiungere valore aziendale. Watson Orchestrate sembra molto potente, ma vorrei testarlo per valutarne l’utilità nei flussi di lavoro professionali di tutti i giorni. Ma non commettere errori su IBM, capiscono che l’IA sta mangiando il mondo, a partire dal loro evento Think.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi