Home / Economia / Apple licenzia 200 persone dal Project Titan la macchina a guida autonoma della mela

Apple licenzia 200 persone dal Project Titan la macchina a guida autonoma della mela

Apple ha licenziato 200 persone dal Project Titan, il suo progetto di veicolo autonomo e segreto, riporta CNBC . In una dichiarazione, Apple ha confermato il cambiamento e ha affermato che i dipendenti interessati verranno trasferiti a progetti in altre parti dell’azienda. I cambiamenti sono relativamente piccoli, dato che ben 5.000 persone stavano lavorando al progetto o avevano accesso ai suoi dettagli a partire dal luglio dello scorso anno .

Confermando la ristrutturazione, Apple ha detto che gli ex dipendenti di Titan “sosterranno l’apprendimento automatico e altre iniziative, su tutta Apple”. Ha descritto l’attenzione del progetto come “sistemi autonomi” piuttosto che veicoli, facendo eco ai commenti del CEO Tim Cook che suggerivano che la società l’attenzione si è espansa oltre le automobili. La società ha descritto l’iniziativa come “il più ambizioso progetto di apprendimento automatico di sempre”.

“IL PROGETTO DI APPRENDIMENTO AUTOMATICO PIÙ AMBIZIOSO DI SEMPRE”
L’esatto scopo di Project Titan rimane un mistero. Dopo che, a quanto si dice, iniziando con lo scopo di sviluppare sia l’hardware che il software self-driving, i piani sono stati successivamente ridimensionati a software in via di sviluppo , con Apple che ha collaborato con case automobilistiche come Volkswagen per fornire l’hardware. Il New York Times ha riferito che “centinaia” di dipendenti hanno abbandonato il progetto tra il 2016 e il 2018 a seguito di questi cambiamenti di direzione.

CNBC riferisce che questo ultimo cambiamento viene descritto internamente come una ristrutturazione, pensata per essere correlata alla relativamente nuova leadership del progetto. L’anno scorso, Apple ha ingaggiato il capo ingegnere dei veicoli Tesla, Doug Field, che a quanto si dice gestiva Project Titan insieme all’esecutore di lungo corso Bob Mansfield .

Tuttavia, nonostante questa apparente attenzione ridotta, la quantità di auto a guida automatica che Apple sta testando sulle strade ha continuato ad aumentare, con la società che ha più veicoli di prova registrati in California rispetto al Waymo autonomo di Google a marzo 2018.

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi