Home / chatbot / Bot-as-a-Service nel 2021

Bot-as-a-Service nel 2021

Bot-as-a-Service: il presente è fantastico, il futuro ancora migliore

Bot-as-a-service si riferisce all’utilizzo di bot o interfacce di conversazione per interagire con le aziende, a volte anche senza dover aprire le app individualmente.

Una visita a uno qualsiasi dei principali siti Web è incompleta senza un piccolo saluto, spesso accompagnata da domande “Come posso-aiutarti” o “Felice di aiutarti” da chatbot amichevoli . È piuttosto impressionante che più organizzazioni abbiano consegnato il testimone ad assistenti virtuali o chatbot, almeno al livello più primario e iniziale del servizio clienti. Per fornire un servizio clienti senza precedenti, le organizzazioni si stanno progressivamente avvicinando a questi chatbot come sostituti efficaci per le controparti umane in una varietà di settori, da BFSI, sanità , intrattenimento e governance.

Con questo, stiamo anche assistendo a un costante aumento del bot-as-a-service. Si riferisce all’utilizzo di bot o interfacce di conversazione per interagire con le aziende, a volte anche senza dover aprire le app singolarmente e tramite un’app di messaggistica già in uso.

Rise Of Chatbots & Bots-As-A-Service
L’aumento dei chatbot basati sull’intelligenza artificiale è stato principalmente attribuito alla necessità di sfruttare l’intelligenza, le capacità e gli sforzi umani verso compiti interessanti e stimolanti invece di lavori ripetitivi e banali. Il progresso nell’intelligenza artificiale conversazionale ha aiutato ad automatizzare conversazioni semplici e ripetitive. Con tale IA conversazionale in atto, si ritiene che fino all’80% del traffico possa essere indirizzato lontano da agenti umani.

Soprattutto durante la chiusura parziale o completa dei principali paesi del mondo, la domanda di chatbot è aumentata molte volte. Secondo un rapporto , poiché i dipendenti hanno continuato a lavorare da remoto , le query di chat hanno registrato un enorme aumento, in particolare nelle query relative alla salute e alle prestazioni che hanno visto un aumento del 100%. Questo aumento ha ulteriormente aumentato fino al 40% le query di chatbot basate sull’intelligenza artificiale in settori come BFSI, vendita al dettaglio, farmaceutico e IT.

Quando si tratta di bot, non sono molto diversi da altri tipi di software che leggono e scrivono file, utilizzano database e API ed eseguono altre attività di calcolo. Ciò che li rende unici è che sono generalmente riservati alle interazioni da uomo a uomo.

Rilasciato nel 2016, Microsoft Bot Framework viene utilizzato per sviluppare applicazioni intelligenti. Il vantaggio principale di questo framework è l’API Direct Line per connettere l’app al bot . Questo lo rende la scelta migliore per un framework che può essere distribuito rapidamente su canali come SMS, Office 365 Mail, Slack, Facebook Messenger, ecc. Insieme al servizio Azure Bot, Microsoft Bot Framework fornisce strumenti per creare, testare e distribuire bot. Il framework include un SDK modulare ed estensibile per la creazione di bot, strumenti, modelli e relativi servizi di intelligenza artificiale.
Watson Assistant di IBM è un prodotto AI che aiuta a creare, addestrare e distribuire interazioni conversazionali in qualsiasi applicazione, dispositivo o canale. Può essere distribuito sia su ambienti cloud che on-premise.
L’assistente digitale di Oracle aiuta a creare bot, in particolare per supportare gli utenti Oracle EBusiness Suite esistenti e altri ERP Oracle. Può creare bot che possono essere eseguiti su qualsiasi piattaforma di messaggistica moderna.
Il framework Slack utilizza Node.js, Python, C #, tra gli altri, per integrare e distribuire bot con funzionalità complete. Gli utenti possono scegliere i comandi Slash per implementare azioni specifiche nel bot.
Alimentato dal machine learning di Google, Dialogflow è un framework per la creazione di interfacce di conversazione basate su testo e voce per le applicazioni. Può essere utilizzato per connettersi su Google Assistant, Amazon Alexa, Messenger , Slack, tra gli altri.
Futuro di BaaS
Nel corso degli anni, le piattaforme di messaggistica hanno creato un immenso potenziale per i bot . Oltre a svolgere solo servizi di chat primari, il ruolo dei chatbot potrebbe presto diversificarsi e il suo utilizzo potrebbe estendersi ad assistenti personali, intrattenimento, agenti di viaggio, notizie, pubblicità e promozioni. I chatbot intelligenti continueranno a crescere nei prossimi anni. Alcune delle tendenze che ci si può aspettare da BaaS sono:

I bot saranno più aperti e universali. Ciò consentirà agli utenti di trovare e chattare istantaneamente con il bot di un’azienda, indipendentemente dalla messaggistica utilizzata.
I bot diventeranno più accessibili con un fattore di complessità minimo. Ciò significa che anche i non sviluppatori saranno in grado di creare e utilizzare un bot.
I robot diventeranno indipendenti dalla lingua. Attualmente, la maggior parte dei bot utilizza l’inglese come mezzo per la risoluzione delle query. Tuttavia, con il progresso della tecnologia PNL, ci si aspetta che questo includa un pool più ampio di lingue. Un passo per rendere questi bot “universali” sarebbe quello di avere un. Ciò richiederebbe lo sviluppo di un framework generalizzato per consentire a chiunque di utilizzare un bot.
Intrecciati con migliori capacità di analisi del sentiment, i chatbot possono essere addestrati per essere più simili agli umani. Oltre a fornire una risposta efficace, i chatbot in futuro saranno in grado di soddisfare una deliziosa esperienza del cliente rispondendo in modo accurato alle emozioni dei clienti.
In futuro, i chatbot diventeranno multimodali. Un chatbot multimodale potrà interagire con il cliente utilizzando sia immagini che testi.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi