Home / Hardware AI / Come usare Alexa per accendere le luci

Come usare Alexa per accendere le luci


L’implementazione della tecnologia della casa intelligente è una delle promesse più allettanti dei sistemi di controllo vocale come Alexa. È allettante (e forse inevitabile) cadere in una tana di coniglio di complessità quando si imposta una casa intelligente perché ci sono così tante opzioni e possibilità. Se hai appena iniziato, potrebbe essere una buona idea semplificare il tuo primo passo nella creazione di una casa intelligente. Ad esempio, iniziamo installando una singola lampadina che puoi chiedere ad Alexa di accendere e spegnere.

Esistono molte marche di lampadine intelligenti e, di conseguenza, le procedure di installazione possono differire da marca a marca. Ho scelto una lampadina Philips Hue perché sono facilmente disponibili, veloci da installare e ben supportate.

CONFIGURAZIONE INIZIALE
Il primo passo è avvitare la lampadina (inserire qui uno scherzo) e la prima cosa da verificare è se la lampada è su un dimmer. Molte lampadine funzionano con i dimmer, ma i dimmer più vecchi non sono in grado di gestire gli attuali requisiti delle lampade a LED. Puoi preoccuparti di questo mentre approfondisci le configurazioni della casa intelligente; per ora, evita i dimmer. Pronto?

Apri l’app Alexa sul telefono, accendi la luce e attendi qualche secondo.
Tocca la scheda “Dispositivi” nell’angolo in basso a destra dello schermo.
Nella parte superiore della schermata Dispositivi, ci sono alcuni pulsanti. Il primo dice “Echo & Alexa” e l’ultimo dice “Tutti i dispositivi”. Se sei fortunato, vedrai anche un pulsante per “Luci” tra di loro. Toccalo, perché significa che Alexa ha installato la tua luce da sola. Ora puoi passare alla sezione di questo articolo intitolata “Installazione finale”.

AGGIUNTA MANUALE DI UN DISPOSITIVO
Se non sei così fortunato, hai una piccola configurazione da fare.

Tocca il segno più in alto a destra nella schermata Dispositivi, quindi tocca “Aggiungi dispositivo” dal menu che si apre. Nella parte superiore sono presenti pulsanti per alcuni marchi e protocolli di dispositivi popolari.
Se il tuo non è tra questi, tocca “Light”, quindi tocca il marchio di luce che stai tentando di installare. È possibile che a questo punto dovrai scaricare un’altra app e completare una procedura di installazione; seguire attentamente queste istruzioni.

Se, d’altra parte, la tua lampadina è tra i marchi più famosi nella parte superiore della schermata di configurazione “Aggiungi dispositivo” (ad esempio, la mia lampadina Philips Hue era lì), allora questo semplifica un po ‘le cose.
Tocca l’icona appropriata per accedere alla schermata di configurazione. A questo punto, mi è stato chiesto se la lampadina è abilitata Bluetooth. Le lampadine Hue più recenti, dalla seconda metà del 2019 in poi, sono abilitate Bluetooth e hanno il logo Bluetooth sulla lampadina e sulla scatola. Se si dispone di una lampadina Hue più vecchia, potrebbe essere necessario installare il bridge hardware probabilmente fornito con la lampadina. Segui le istruzioni nell’app Alexa, che prevede il download di un’app Hue sul telefono e l’installazione di un’abilità Hue su Alexa. Cioè, a meno che se non hai un Echo Plus, Echo Show o Echo Studio – in quel caso, non dovresti avere problemi. Questi modelli sono dotati di hub Zigbee integrati che possono connettersi direttamente a Hue e ad altre lampadine.

Se hai una lampadina Bluetooth più recente, assicurati che il software Echo sia aggiornato chiedendo “Alexa, il tuo software è aggiornato?” In caso contrario, chiedigli di aggiornarsi.
Una volta che sei sicuro che il tuo software sia aggiornato, spegni e riaccendi la tua tonalità Hue. Quindi premere il pulsante “Scopri dispositivi” nella parte inferiore della schermata di configurazione.
La lampadina potrebbe lampeggiare. L’app dovrebbe mostrare una schermata che indica che si sta connettendo con la lampadina tramite Bluetooth. Se il processo ha esito negativo, riprovare.
Quando finalmente funzionerà, vedrai una schermata che ti dice che è stata scoperta una luce. Tocca il pulsante “Configura dispositivo” e ti verrà comunicato che la luce è configurata e pronta per l’uso. Tocca “Fine”.

RISULTATO FINALE
Ora, quando tocchi quel pulsante “Luci”, vedrai un elenco di tutte le lampadine intelligenti che hai impostato per funzionare con Alexa. Tocca il nome della luce e otterrai uno schermo che ti consente di regolare la luminosità usando un cursore. Nell’angolo in alto a destra, c’è un’icona a forma di ingranaggio che apre una schermata che offre informazioni sulla lampadina e ti consente di rinominare il dispositivo.

Per accendere e spegnere la lampadina, puoi semplicemente dire “Alexa, attiva ” o “Alexa, disattiva “. Puoi anche attenuarlo: “Alexa, attenua al 50 percento. “

Benvenuti nel mondo delle case intelligenti.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi