Home / Economia / Firebolt raccoglie 37 milioni di dollari

Firebolt raccoglie 37 milioni di dollari

Firebolt raccoglie 37 milioni di dollari per accelerare l’analisi dei big data


Firebolt , una startup con sede a Tel Aviv che sviluppa un data warehouse su cloud per l’analisi, ha chiuso oggi un round di finanziamento da 37 milioni di dollari. Un portavoce ha detto a VentureBeat che i fondi verranno utilizzati per sostenere gli sforzi di go-to-market di Firebolt mentre investe in ricerca e sviluppo di prodotti.

Il mercato del data warehousing nel cloud è in forte espansione e alcuni analisti prevedono che il mercato globale raggiungerà i 3,5 miliardi di dollari entro il 2025. Ma i magazzini possono diventare una spesa fuori misura. Cool Data fissa il costo di un terabyte di archiviazione e 100.000 query al mese a circa $ 468.000, in media, tenendo conto del costo annuo totale di archiviazione, software e personale.

I veterani di SiSense Eldad Farkash e Saar Bitner hanno cofondato Firebolt con l’obiettivo di migliorare il rapporto prezzo-prestazioni del data warehousing. La piattaforma dell’azienda consente la scalabilità verso l’alto e verso il basso dei nodi di calcolo in un’architettura nulla condivisa facendo affidamento su Amazon Simple Storage Service (Amazon S3). (Un’architettura nulla condiviso è un’architettura di elaborazione distribuita in cui ogni richiesta di aggiornamento è soddisfatta da un singolo nodo.) Con Firebolt, i clienti possono sfruttare i data lake e S3, lavorando con i dati in formati di file comuni per prepararli per query performanti.

Firebolt combina le tecnologie per fornire prestazioni di query di base su scale terabyte (e persino petabyte). Una struttura di dati a colonne consente carichi di lavoro di analisi più veloci, mentre l’elaborazione vettoriale e l’utilizzo di SIMD supportano un throughput elevato a livello di processore. Firebolt vanta anche la compilazione di query just-in-time utilizzando LLVM per piani di query ottimizzati per l’hardware e aggrega continuamente gli indici per velocità di importazione rapide e aggiornamenti dei dati.

Firebolt afferma di essere la prima azienda a fornire un’esperienza di analisi dei dati “inferiore al secondo”, indipendentemente dalle dimensioni e dai modelli di utilizzo dei dati di un cliente. In un recente benchmark, Farkash afferma che la piattaforma ha ingerito 39 miliardi di righe di dati in 2,5 ore su un nodo di elaborazione che costa $ 20 l’ora. Lo confronta con il secondo miglior risultato di “un noto fornitore di data warehouse su cloud”, che ha acquisito gli stessi dati in sei ore a $ 300 l’ora. Inoltre, Firebolt afferma di fornire prestazioni di analisi a una velocità media 182 volte superiore rispetto ad altri data warehouse.

“Sebbene le aziende possano archiviare enormi quantità di dati, la maggior parte delle organizzazioni è in grado di analizzare solo una frazione di quei big data e spesso si trovano a guardare dati non aggiornati che non riflettono lo stato attuale della loro attività”, ha detto Farkash a VentureBeat via e-mail . “Affinché le aziende possano prosperare oggi, devono muoversi velocemente e non dovrebbero essere costrette a compromettere i dati per ottenere solo una piccola parte del valore aziendale che i loro dati detengono. Con Firebolt, le organizzazioni possono finalmente ottenere le informazioni di cui hanno bisogno senza spendere una fortuna “.

Zeev Ventures ha guidato il round di finanziamento della serie A, con la partecipazione di TLV Partners, Bessemer Venture Partners e Angular Ventures. È il primo round pubblico di Firebolt.

Gartner ha recentemente previsto che le entrate aziendali derivate dall’intelligenza artificiale raggiungeranno i 3,9 trilioni di dollari nel 2022. Con un piatto così grande, non c’è da meravigliarsi che gli investitori stiano impegnando centinaia di milioni di dollari. Fractal Analytics, fornitore di servizi di analisi, ha raccolto 200 milioni di dollari a gennaio 2019, mesi prima del round di serie C da 35 milioni di dollari del fornitore di piattaforme di operazioni dati end-to-end Unravel . Per non essere da meno, la startup di business analytics SiSense ha raccolto 80 milioni di dollari per espandere la sua offerta lo scorso settembre. E Databricks ha raccolto $ 200 milioni con una valutazione di $ 6,2 miliardi lo scorso ottobre.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi