Home / deep learning apprendimento profondo / Formula 1 e AWS utilizzano 70 anni di dati storici di gara per nuove statistiche sulle prestazioni

Formula 1 e AWS utilizzano 70 anni di dati storici di gara per nuove statistiche sulle prestazioni

Il Gruppo Formula 1 (F1) sta introducendo sei nuove statistiche sulle corse in tempo reale che si estenderanno durante la stagione 2020, a partire dal lancio di “Car Performance Scores” al Grand Prix di apertura della stagione a Spielberg, Austria 3-5 luglio .

Per creare queste nuove intuizioni, la Formula 1 utilizzerà 70 anni di dati storici sulle gare archiviati in Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), combinati con i dati in diretta che vengono trasmessi in streaming dai sensori sulle auto da corsa F1 e dal lato pista sul cloud attraverso Amazon Kinesis, un servizio per la raccolta, l’elaborazione e l’analisi dei dati in tempo reale.

Gli ingegneri e gli scienziati della F1 useranno questi dati per sfruttare i modelli di machine learning (ML) con Amazon SageMaker, il servizio AWS per la costruzione, la formazione e la distribuzione di modelli ML. F1 è in grado di analizzare le metriche delle prestazioni della gara in tempo reale implementando quei modelli ML su AWS Lambda, che esegue il codice senza la necessità di eseguire il provisioning o la gestione dei server. Tutte le intuizioni saranno integrate nel feed di trasmissione internazionale delle gare di F1 in tutto il mondo, compresa la sua piattaforma digitale F1.tv, aiutando i fan a comprendere le decisioni in secondi e le strategie di gara prese da piloti o strateghi del team che possono influenzare drammaticamente un risultato della gara.

Il nuovo set di statistiche che sarà pubblicato questa stagione utilizzerà una gamma di servizi AWS, incluso l’apprendimento automatico, per dare ai fan la possibilità di confrontare i loro piloti e le loro auto preferite e prevedere meglio i risultati delle gare.

Con 300 sensori su ciascuna vettura da corsa F1 che generano più di 1,1 milioni di punti dati al secondo trasmessi dalle vetture alla buca, la Formula 1 è uno sport basato sui dati in cui gran parte del brivido deriva dall’estrazione di dettagli entusiasmanti sulle statistiche delle prestazioni. F1 si affida all’ampiezza e alla profondità dei servizi AWS per lo streaming, l’elaborazione e l’analisi di tale flusso di dati in tempo reale, per poi presentarli in modo significativo per gli spettatori di TV globali di F1.

F1 e AWS avevano precedentemente annunciato sei insight F1, tra cui velocità di uscita, strategia di pit stop prevista, finestra di fossa, previsioni di battaglia, battaglia di strategia di pit e prestazioni degli pneumatici e presenteranno le seguenti sei statistiche aggiuntive “F1 Insights alimentate da AWS” come on- grafica dello schermo da luglio a dicembre di questa stagione, offrendo ai fan una maggiore visibilità sul processo decisionale e sull’azione in pista in pochi secondi, nonché dietro il muro dei box dove operano gli strateghi del team.

Ecco le nuove statistiche:

· Punteggi delle prestazioni delle auto: isola le prestazioni di una singola auto e consente agli appassionati di gare di confrontare le proprie prestazioni con quelle dei diversi veicoli testa a testa.

· Confronto della velocità del conducente: consente agli appassionati di gare di vedere come i loro piloti preferiti si confrontano con gli altri piloti della storia, risalenti al 1983, per aiutare a determinare il pilota più veloce di tutti i tempi.

· Prestazioni in curva ad alta velocità / bassa velocità: consente ai fan di vedere in che misura i conducenti affrontano le curve più veloci in pista viaggiando a più di 175 km orari / 109 mph e in curva lenta (sotto 125 km / 78 mph) rispetto ad altri veicoli, che è fondamentale per il tempo sul giro.


· Valutazione delle abilità del conducente: suddivide e classifica le capacità del conducente, in base ai fattori più importanti per le prestazioni generali, per aiutare a identificare il miglior “pilota totale” sulla pista. Calcolando vari sottogruppi di prestazioni del turno di qualificazione, partenze, ritmo di gara, gestione delle gomme e stili di sorpasso / difesa, questa intuizione fornirà una classifica generale dei piloti (debutta nella seconda metà della stagione).

· Sviluppo di auto / team e prestazioni complessive della stagione: mentre la stagione si svolge, questo traccia le prestazioni cumulative di una squadra da una gara all’altra per scoprire i tassi di sviluppo di ogni squadra (debutta nella seconda metà della stagione).

· Previsioni di qualificazione e ritmo di gara: raccogli i dati dalle prove e dai giri di qualifica per prevedere quale squadra è pronta per il successo prima di ogni sessione di gara. Queste previsioni creeranno un maggiore intrigo ed eccitazione per la sessione di qualifiche del sabato e la gara della domenica (debutta nella seconda metà della stagione).

“Negli ultimi due anni, la Formula 1 ha abbracciato i servizi di AWS per eseguire analisi dei dati intense e dinamiche. Le intuizioni di F1 che stiamo offrendo insieme stanno avvicinando i fan alla pista come mai prima d’ora, e sbloccando storie e intuizioni precedentemente non raccontate da dietro il pit wall “, ha dichiarato Rob Smedley, ingegnere capo della Formula 1.” Siamo entusiasti di essere ampliando questa relazione di successo per dare vita a ancora più intuizioni, consentendo ai fan di approfondire i molti modi in cui piloti e team di corse lavorano insieme per influenzare il successo. “

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi