Home / Servizi AI / La modalità interprete di Google Assistent è ora disponibile

La modalità interprete di Google Assistent è ora disponibile

Al CES, Google ha dimostrato una nuova funzione di interprete dell’Assistente Google che consente di parlare una lingua al dispositivo e di tradurre ciò che hai detto in un’altra. Ora la società ha rivelato tramite una pagina di supporto che la funzione dell’interprete viene distribuita a Google Home e ai dispositivi di visualizzazione intelligenti, come riportato da Android Police (e confermati tramite test di The Verge ).

La modalità interprete supporta 26 lingue diverse e può essere invocata chiedendo all’Assistente Google di aiutarti a parlare una particolare lingua o di “attivare la modalità interprete”. Su display intelligenti, la funzione visualizzerà la traduzione e la pronuncerà a voce alta. Ma come abbiamo visto al CES, è un processo pesante che implica parlare, aspettare e poi ascoltare il dispositivo rispondere. Può aiutare in determinati scenari, ma non è qualcosa su cui vorrei fare affidamento per conversazioni lunghe o complicate.

Se disponi di un oratore di Google Home, di un altro oratore con Assistente Google o di un display intelligente, dovresti poter accedere alla modalità interprete a partire da oggi.

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi