L’uso dei comandi vocali è uno dei modi più semplici e veloci per eseguire le attività. Questo è il motivo per cui si prevede che il mercato dell’intelligence conversazionale crescerà costantemente nel 2022.

Invoca , un fornitore di 14 anni di software di intelligence conversazionale basato sull’intelligenza artificiale per i team delle entrate, è uno di quei leader di mercato. Oggi, la società con sede a Santa Barbara, in California, ha rivelato di aver registrato una crescita dei ricavi di oltre il 70% negli ultimi 12 mesi. Invoca ha anche completato la sua prima acquisizione ( DialogTech , fidelizzazione dei clienti ponderata in dollari) ed è stata nominata uno dei primi 10 leader del settore nel rapporto The Forrester Wave: Conversation Intelligence: Sales And Marketing, Q4 2021 . Nel 2021, i clienti di Invoca hanno utilizzato la piattaforma per analizzare oltre 1,5 miliardi di minuti di chiamata con i consumatori, ha affermato la società.

 
Invoca utilizza l’IA conversazionale o l’analisi delle conversazioni per ricavare approfondimenti dalle conversazioni. Inoltre, estrae ed elabora i dati sia dal parlato (telefonate e assistenti vocali) sia dal parlato digitato dai chatbot del servizio clienti .

La piattaforma di monitoraggio delle chiamate e analisi conversazionale di Invoca collega le chiamate in entrata alla persona giusta o a un bot specializzato in una sessione digitale, aiutando i professionisti del marketing a ottenere un’importante visibilità su campagne, parole chiave e annunci che generano chiamate di alto valore. Una volta effettuata una chiamata, la tecnologia di analisi vocale Signal AI di Invoca si mette al lavoro per aggiungere ancora più dettagli per spostare la richiesta in una vendita finale.

Quello che gli esperti di marketing vogliono sapere sui loro clienti
Le domande a cui i marketer vorrebbero avere una risposta sui loro clienti includono quanto segue:

Quali argomenti e domande sono nella mente dei nostri clienti?
Quali risultati vengono raggiunti nelle nostre interazioni con gli agenti del servizio clienti?
Quali tendenze esistono nel comportamento, nelle motivazioni e nei risultati desiderati dei nostri clienti?
Come possiamo migliorare l’esperienza del cliente nei modi più significativi?
Quali argomenti e domande sono nella mente dei nostri clienti?
“Il 2022 è l’anno in cui il contact center passa ufficialmente dall’essere considerato un centro di costo a un’opportunità per aumentare il valore della vita del cliente”, ha affermato il CMO Dee Anna McPherson in una recente intervista . “Ciò significa che avranno bisogno di nuovi strumenti basati sull’intelligenza artificiale per analizzare e valutare automaticamente le prestazioni degli agenti su ogni chiamata. E questo potrebbe avere un grande impatto sui tassi di conversione per i marketer della ricerca che stanno spendendo budget per aumentare i contatti telefonici.

 
“Oggi molte aziende valutano manualmente le prestazioni degli agenti ascoltando le chiamate, e questo significa che solo dall’1% [al] 3% delle chiamate [viene] valutato, lasciando un ampio margine di errore. Utilizzando l’intelligence di conversazione basata sull’intelligenza artificiale, le aziende possono analizzare automaticamente e ottenere un punteggio del 100% delle loro chiamate”.

La base clienti di Invoca comprende ora più di 2.300 marchi leader nel settore del business-to-consumer nei settori automobilistico, immobiliare, dei servizi finanziari, delle telecomunicazioni, assicurativo, sanitario, del commercio al dettaglio e dei servizi per la casa. I clienti nuovi ed espansi includono Camping World, Georgia ProtonCare Center Inc., UW Health, Kinetic by Windstream e altri.

Insieme a Invoca, VentureRadar elenca i seguenti leader di mercato nell’analisi conversazionale: Cognigy, Cogito, Soundhound, Re:infer, Datachat Inc., Uniphore, 24Sessions, Gridspace.


Le versioni delle funzionalità di Invoca nel 2021 includono quanto segue:

Invoca for Sales: dal suo lancio nel maggio 2021, Invoca for Sales ha rappresentato il 15% del totale delle prenotazioni Invoca. Invoca for Sales aiuta i team dei contact center a migliorare la conversione delle vendite inbound automatizzando la garanzia della qualità, migliorando il coaching degli agenti del contact center e personalizzando l’esperienza di acquisto.
Recupero delle vendite perse: lanciato nel novembre 2021, il recupero delle vendite perse sta già aiutando le aziende, in particolare le aziende multisede e in franchising, a identificare e agire immediatamente sulle opportunità perse a causa di chiamate di vendita senza risposta. In soli due mesi dal suo lancio, più di 250 clienti, tra cui Christian Brothers Automotive, Mutual of Omaha e University Hospitals, hanno implementato la soluzione Lost Sales Recovery.
Invoca Academy: introdotto un programma di formazione completo progettato per colmare il divario educativo nell’intelligenza di conversazione applicata.
Inoltre, Invoca ora serve questi wsettori verticali:

Telecomunicazioni: cinque dei primi sette fornitori di telecomunicazioni statunitensi e tre canadesi
Assistenza sanitaria: sei dei primi 10 sistemi sanitari statunitensi e quattro delle prime sei organizzazioni di servizi dentali statunitensi
Servizi finanziari: quattro delle prime 10 banche statunitensi e quattro dei primi sei istituti di credito ipotecario statunitensi
Assicurazione: cinque dei primi 10 fornitori di assicurazioni per danni e proprietà degli Stati Uniti e tre delle prime cinque compagnie di assicurazione sanitaria degli Stati Uniti
Assistenza agli anziani: quattro delle prime 10 franchigie di assistenza domiciliare negli Stati Uniti e tre dei primi cinque fornitori di servizi di assistenza sanitaria per anziani negli Stati Uniti
“Invoca ha avuto un anno di successo nel 2021 con una crescita di oltre il 70% per raggiungere un tasso di ricavi di $ 100 milioni”, ha detto il CEO Gregg Johnson a VentureBeat in un’intervista esclusiva. “Sono particolarmente entusiasta della ricezione della nostra nuova soluzione di contact center, Invoca for Sales. La Conversation Intelligence è diventata mission-critical per i team delle entrate B2C (business-to-consumer) per offrire un’esperienza di acquisto moderna, acquisire più clienti e aumentare le entrate. Sono orgoglioso che Invoca abbia consolidato il suo posto come leader di categoria”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi