SuperOps.ai raccoglie 14 milioni di dollari per indirizzare i fornitori di servizi gestiti
 
Nel mezzo di una pandemia globale che ha cambiato il modo in cui funziona il mondo, i fornitori di servizi gestiti in grado di supportare le complesse esigenze IT delle organizzazioni hanno visto la domanda alle stelle. Ma chi sostiene gli stessi MSP? SuperOps.ai , fondata a Claymont negli Stati Uniti meno di due anni fa, è pronta per il lavoro; i suoi investitori annunciano oggi un round di finanziamento da 14 milioni di dollari che spera gli dia la potenza di fuoco necessaria per crescere al ritmo.

“Per ogni azienda, sfide come il passaggio al lavoro a distanza hanno reso la gestione dell’IT molto più difficile durante la crisi del Covid-19”, afferma Arvind Parthiban, cofondatore e CEO dell’azienda. “Molti si sono rivolti agli MSP in risposta, ma gli MSP devono anche modernizzarsi e acquisire nuovi strumenti”.

 
La piattaforma di SuperOps.ai mira ad aiutare gli MSP a fare esattamente questo, con una suite di strumenti che gli MSP possono utilizzare per fornire un servizio migliore ai propri clienti. Le funzionalità includono il monitoraggio remoto e il software di gestione per la manutenzione dei sistemi IT, come reti, server, desktop e dispositivi mobili, ovunque si trovi l’MSP e l’automazione dei servizi professionali in modo che gli MSP possano gestire i progetti, la fatturazione, le risorse e l’inventario dei propri clienti.

Tuttavia, Parthiban ritiene che il punto di differenziazione competitiva più importante della piattaforma siano i suoi strumenti di intelligenza artificiale. Man mano che gli MSP assumono i clienti, sono responsabili del monitoraggio di un numero sempre maggiore di sistemi, macchine e reti, sottolinea, e ricevono un flusso costante di feedback dall’infrastruttura dei clienti che deve essere esaminata. Gli strumenti di SuperOps.ai smistano automaticamente questo feedback per identificare le anomalie che dovrebbero essere prioritarie per l’attenzione e per indirizzare il caso alla persona giusta.

 

“Gli MSP trovano sempre più difficile vedere attraverso il rumore”, spiega Parthiban. “Questo impedisce loro di rispondere ai propri clienti con la velocità e l’agilità che ci si aspetta da loro”. Coloro che non hanno questa capacità potrebbero presto trovare clienti che li abbandonano a favore dei concorrenti.

 

“Possiamo controllare il nostro destino”: John Zimmer condivide la visione di Lyft per il futuro dell’azienda e un’opportunità di mercato da 1 trilione di dollari
Gli ex studenti della LSE trasformano la loro università in una centrale elettrica di avvio
Coinrule attira grandi investitori per la sua piattaforma di trading automatizzato di criptovalute
La buona notizia per Parthiban e la sua attività è che c’è molta crescita nel mercato MSP a cui puntare. Con sempre più organizzazioni che accettano che la gestione dell’IT sofisticato di cui hanno bisogno è al di là delle loro possibilità, molti MSP stanno assistendo all’accelerazione di nuove attività. A livello mondiale, il mercato dei servizi gestiti dovrebbe ora crescere a un tasso annuo del 12,6% nei prossimi sei anni, nel qual caso, entro il 2028, potrebbe valere fino a 557,10 miliardi di dollari.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi