Vecna ​​Robotics raccoglie 65 milioni di dollari in finanziamenti di serie C
 
Vecna ​​Robotics crea robot mobili autonomi per soluzioni di magazzino. | Fonte: Vecna ​​Robotica
Vecna ​​Robotics ha raccolto oggi 65 milioni di dollari in finanziamenti di serie C guidati da Tiger Global Management, insieme a nuovi investitori Lineage Logistics, Proficio Capital Partners e IMPULSE. La società ha raccolto un totale di $ 128,5 milioni da quando è stata fondata.

Il nuovo finanziamento aiuterà a finanziare la roadmap tecnologica dell’azienda con nuovi robot mobili autonomi (AMR) e software. La società prevede inoltre di espandere le operazioni per soddisfare nuovi ordini in una varietà di mercati.

“C’è un enorme margine di crescita nella movimentazione automatizzata dei materiali con oltre 5 miliardi di pallet nel mondo movimentati da oltre 5 milioni di carrelli elevatori e quasi 5 milioni di operatori manuali”, ha affermato Craig Malloy, CEO di Vecna ​​Robotics . “Questo investimento, guidato da un gruppo di investitori così importante e solidale, ci consentirà di accelerare la nostra tabella di marcia e fornire soluzioni al mercato più rapidamente al fine di soddisfare l’insaziabile domanda di aumento della produttività negli ambienti di movimentazione dei materiali come fabbriche e magazzini”.

“I cambiamenti nel mercato del lavoro stanno accelerando la necessità di automazione in tutta la catena di approvvigionamento globale. Vecna ​​Robotics è ben posizionata per aiutare le aziende di magazzino, produzione e distribuzione a vincere questa sfida con un’automazione veramente intelligente per carichi di dimensioni pallet”, ha affermato Griffin Schroeder, partner di Tiger Global Management.

La serie C recentemente chiusa consentirà a Vecna ​​Robotics di proseguire il suo sviluppo per supportare i flussi di lavoro di movimentazione dei materiali automatizzati end-to-end. Il finanziamento sarà utilizzato anche per estendere lo sviluppo dell’azienda di Pivotal , un motore di orchestrazione proprietario, per consentire una migliore integrazione con i sistemi di gestione del magazzino esistenti e con soluzioni di automazione di terze parti.

“I magazzini e le strutture di produzione di medie e grandi dimensioni stanno vivendo un innegabile cambiamento nel modo in cui gestiscono i flussi di lavoro critici in risposta alla carenza di manodopera e ai picchi di domanda”, ha affermato Adam Forste, co-presidente esecutivo di Lineage Logistics. “In qualità di organizzazione costantemente impegnata nell’innovazione, siamo entusiasti di supportare la missione di Vecna ​​Robotics di automatizzare in modo intelligente il modo in cui le aziende di magazzino e produzione rispondono alle sfide più importanti della catena di approvvigionamento di oggi, concentrandoci sulla sicurezza dei dipendenti e migliorando l’efficienza complessiva delle operazioni di movimentazione dei materiali e della produttività .”

“Continuiamo ad espandere la nostra relazione con Vecna ​​Robotics in più strutture e flussi di lavoro grazie al suo approccio innovativo alla risoluzione delle sfide di movimentazione dei materiali del mondo reale”, ha affermato Andy Johnston, direttore senior dell’innovazione presso GEODIS nelle Americhe.

“Per noi, la magia della tecnologia di Vecna ​​Robotics consiste nel massimizzare la nostra produttività ed efficienza, specialmente durante le continue sfide a livello di settore”, ha aggiunto. “Poiché Vecna ​​Robotics espande ulteriormente la sua capacità operativa e innovazione con il suo ultimo round di finanziamento, ciò ci aiuterà a continuare a superare le aspettative dei nostri clienti per molti anni a venire”.

All’inizio di quest’anno, Vecna ​​Robotics ha annunciato la sua versione del software Mark 3, che ha portato a soluzioni AMR con velocità fino a 10,7 miglia orarie, quasi raddoppiando la capacità di trasmissione. In vista di questo round di finanziamento, l’azienda ha aggiunto una nuova leadership con l’assunzione di Craig Malloy come CEO, la nomina del precedente CEO e fondatore dell’azienda, Daniel Theobald, a Chief Innovation Officer e l’aggiunta di Josh Kivenko come nuovo CMO di Vecna ​​Robotics .

Tutti e tre i dirigenti portano una serie diversificata di abilità e competenze insieme a un ampio background tecnologico, aiutando l’azienda a scalare rapidamente per soddisfare la crescente domanda di soluzioni autonome e orchestrazione, trasformando le catene di approvvigionamento in tutto il mondo per un domani più resiliente e migliore.

L’azienda ha anche partecipato alla prima demo pubblica del MassRobotics Interoperability Standard. Il nuovo standard mira a garantire che flotte eterogenee di robot mobili possano lavorare insieme in modo efficiente nelle stesse strutture. Il video qui sotto cattura la demo dell’interoperabilità presso una struttura FedEx.


Gli investitori esistenti di Vecna ​​Robotics includono Blackhorn Ventures, Highland Capital Partners, Tectonic Ventures, Drive Capital e Fontinalis Partners.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi