La tecnica potrebbe accelerare significativamente la scoperta di farmaci e la medicina di precisione

 

 Il viaggio tra l’identificazione di un potenziale composto terapeutico e l’approvazione di un nuovo farmaco da parte della Food and Drug Administration può richiedere oltre un decennio e costare fino a un miliardo di dollari. Un team di ricerca presso il CUNY Graduate Center ha creato un modello di intelligenza artificiale che potrebbe migliorare significativamente l’accuratezza e ridurre i tempi e i costi del processo di sviluppo dei farmaci. Descritto in un articolo appena pubblicato su Nature Machine Intelligence ,il nuovo modello, chiamato CODE-AE, può selezionare nuovi composti farmaceutici per prevedere con precisione l’efficacia nell’uomo. Nei test, è stato anche in grado di identificare teoricamente farmaci personalizzati per oltre 9.000 pazienti che potrebbero curare meglio le loro condizioni. I ricercatori si aspettano che la tecnica acceleri significativamente la scoperta di farmaci e la medicina di precisione.

La previsione accurata e solida delle risposte specifiche del paziente a un nuovo composto chimico è fondamentale per scoprire terapie sicure ed efficaci e selezionare un farmaco esistente per un paziente specifico. Tuttavia, non è etico e non fattibile eseguire test di efficacia precoci di un farmaco direttamente sull’uomo. I modelli cellulari o tissutali sono spesso usati come surrogati del corpo umano per valutare l’effetto terapeutico di una molecola di farmaco. Sfortunatamente, l’effetto del farmaco in un modello di malattia spesso non è correlato all’efficacia e alla tossicità del farmaco nei pazienti umani. Questo divario di conoscenze è un fattore importante negli alti costi e nei bassi tassi di produttività della scoperta di farmaci.

“Il nostro nuovo modello di apprendimento automatico può affrontare la sfida traslazionale dai modelli di malattia all’uomo”, ha affermato Lei Xie , professore di informatica, biologia e biochimica presso il CUNY Graduate Center e l’Hunter College e autore senior dell’articolo. “CODE-AE utilizza un design ispirato alla biologia e sfrutta diversi recenti progressi nell’apprendimento automatico. Ad esempio, uno dei suoi componenti utilizza tecniche simili nella generazione di immagini Deepfake”.

Il nuovo modello può fornire una soluzione al problema di disporre di dati paziente sufficienti per addestrare un modello di apprendimento automatico generalizzato, ha affermato You Wu , un dottorando del CUNY Graduate Center. studente e coautore del paper. “Sebbene siano stati sviluppati molti metodi per utilizzare gli schermi delle linee cellulari per prevedere le risposte cliniche, le loro prestazioni sono inaffidabili a causa dell’incongruenza e delle discrepanze dei dati”, ha affermato Wu. “CODE-AE può estrarre segnali biologici intrinseci mascherati da rumore e fattori di confondimento e alleviare efficacemente il problema della discrepanza dei dati”.

Di conseguenza, CODE-AE migliora significativamente l’accuratezza e la robustezza rispetto ai metodi all’avanguardia nella previsione delle risposte farmacologiche specifiche del paziente esclusivamente dagli schermi dei composti della linea cellulare.

La prossima sfida del team di ricerca nel promuovere l’uso della tecnologia nella scoperta di farmaci è lo sviluppo di un modo per il CODE-AE di prevedere in modo affidabile l’effetto della concentrazione e della metabolizzazione di un nuovo farmaco nei corpi umani. I ricercatori hanno anche notato che il modello di intelligenza artificiale potrebbe potenzialmente essere ottimizzato per prevedere con precisione gli effetti collaterali umani dei farmaci.

Questo lavoro è stato sostenuto dall’Istituto nazionale di scienze mediche generali e dall’Istituto nazionale sull’invecchiamento.

Informazioni sul Graduate Center della City University di New York
Il CUNY Graduate Center è un leader nell’istruzione pubblica dei laureati dedicata al miglioramento del bene pubblico attraverso la ricerca pionieristica, l’apprendimento serio e il dibattito ragionato. Il Graduate Center offre agli studenti ambiziosi quasi 50 programmi di dottorato e master di altissimo livello, tenuti dai migliori docenti di tutto il CUNY, la più grande università pubblica urbana della nazione. Attraverso i suoi quasi 40 centri, istituti, iniziative e il Centro di ricerca scientifica avanzata, il Graduate Center influenza le politiche pubbliche e il discorso e modella l’innovazione. Gli ampi programmi pubblici del Graduate Center lo rendono una casa per la cultura e la conversazione. 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi