Oggi, Ceremorphic , una startup, sta uscendo dalla modalità invisibile con $ 50 milioni di finanziamenti di serie A insieme all’annuncio del chip QS 1, che afferma può affrontare più carichi di lavoro di elaborazione ad alte prestazioni dalla formazione AI al metaverse computing. Il suo Hierarchical Learning Processor (HLP) è basato sul nodo a 5 nm di TSMC e l’azienda afferma di supportare PCIe 6.0 e CXL 3.0

Supportata da oltre 100 brevetti, una delle tecnologie chiave di Ceremorphic è quella che chiama la sua tecnologia ThreadArch per l’elaborazione multi-thread. Sebbene non siano stati forniti ulteriori dettagli, l’HLP contiene anche diversi blocchi IP chiave, tra cui un processore di apprendimento automatico personalizzato e un’unità a virgola mobile, entrambi operanti a 2 GHz. Oltre a questi acceleratori AI e HPC, il QS 1 contiene inoltre una CPU RISC-V multi-thread e una GPU M55 V1 (che secondo Ceremorphic è destinata all’elaborazione metaverse) che funzionano a 1GHz. 

 
Le affermazioni di Ceremorphic sul supporto per PCIe 6.0 e CXL 3.0 renderebbero il QS 1 il primo chip a supportare questi standard. Lo standard PCIe 6.0 è stato recentemente finalizzato (con il primo silicio previsto tra 12 e 18 mesi) e CXL 3.0 non è stato nemmeno annunciato. Il chip supporta inoltre framework AI aperti e librerie di supporto. 

QS 1 per supportare PCIe 6.0 e CXL 3.0
Non sono stati forniti ulteriori dettagli o specifiche come numero di transistor, dimensioni del chip e obiettivi di prestazioni, quindi è difficile dire quanto sarà competitivo rispetto alle soluzioni dei fornitori di chip esistenti (come Nvidia e Intel) e di altre start-up ( come Cerebras, Graphcore e Habana). Tuttavia, Ceremorphic ha detto che il suo chip di prova sarebbe uscito dalle fabbriche di TSMC a marzo, il che significa che il design deve essere già stato registrato. Dopo questa pietra miliare, in genere ci vuole circa un altro anno per raggiungere la commercializzazione.

 
Le applicazioni che Ceremorphic cerca di affrontare con il suo chip QS 1 includono la formazione sull’IA, il calcolo ad alte prestazioni (HPC) per settori come quello automobilistico, della robotica e della sanità e il metaverse computing. Gli obiettivi di progettazione erano l’affidabilità, la sicurezza e il consumo di energia, sebbene l’unica affermazione al riguardo fosse un tasso di errore del software di uno su diecimila.

 
La startup è stata fondata nell’aprile 2020 e impiega 150 persone, con l’intenzione di assumerne altre 100 nel 2022. La ricerca e sviluppo è iniziata più di cinque anni fa, più di tre anni prima che la stessa Ceremorphic fosse fondata dal veterano del settore Venkat Mattela, che è anche l’amministratore delegato fondatore di Redpine Signals, una società di connettività wireless focalizzata sulla bassa potenza. Questa azienda ha venduto le sue risorse wireless a Silicon Labs nel marzo 2020 per 308 milioni di dollari, dopodiché Mattela ha fondato Ceremorphic con le risorse informatiche che conservava. 

“Avendo sviluppato molte innovazioni nell’elaborazione multi-thread, circuiti di rete a basso consumo energetico, elaborazione analogica, microarchitettura di sicurezza resistente ai quanti e nuove architetture di dispositivi oltre a CMOS, Ceremorphic è sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi”, ha affermato Mattela. “Le sfide che questo mercato deve affrontare con il ‘reliable performance computing’ non possono essere risolte con le architetture esistenti, ma richiedono piuttosto un’architettura completamente nuova costruita specificamente per fornire affidabilità, sicurezza, efficienza energetica e scalabilità. Crediamo fermamente che costruire una base tecnologica sia la chiave per lo sviluppo di prodotti altamente differenziati in grado di guidare il settore”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi